NEWS 24 - CRONACA ITALIANA

Cassazione: Cossutta mai stato spia russa, condannato Libero

Armando Cossutta, lo storico parlamentare comunista per decenni nel Pci, non è mai stato una spia pagata dall'Unione Sovietica né da altre nazioni perché questa tesi è del tutto carente di prove. Per questo motivo il quotidiano "Libero", che gli aveva "dedicato" un articolo diffamatorio nel quale "in relazione al cosiddetto caso Mitrokhin, lo identificava come una spia al soldo dell'Unione Sovietica" deve risarcirlo con 50mila euro per danni morali. Lo ha deciso la Cassazione respingendo il ricorso di "Libero".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine







PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...