FOTOGALLERY - CRONACA ITALIA

#AccaddeOggi: 14 marzo 2018, muore Stephen Hawking

Un anno fa moriva un genio dei nostri tempi
accaddeoggi 14 marzo 2018 muore stephen hawking
#AccaddeOggi: 14 marzo 2018, muore Stephen Hawking
britannico stato un cosmologo fisico matematico astrofisico
Britannico, è stato un cosmologo, fisico, matematico, astrofisico
noto soprattutto per le sue teorie sui bichi neri e la cosmologia quantistica
Noto soprattutto per le sue teorie sui bichi neri e la cosmologia quantistica
gente in coda per scrivere qualcosa sul suo libro delle condoglianze
Gente in coda per scrivere qualcosa sul suo libro delle condoglianze
un fiore davanti al college in cui insegnava
Un fiore davanti al college in cui insegnava
alcuni messaggi di condoglianze
Alcuni messaggi di condoglianze
una donna gli lascia un messaggio
Una donna gli lascia un messaggio
anche in india un tributo per lui di sabbia
Anche in India un tributo per lui, di sabbia
con la ex moglie jane e la figlia lucy (ansa)
Con la ex moglie Jane e la figlia Lucy (Ansa)
di

Un anno fa moriva nella sua casa di Cambridge Stephen Hawking, uno dei più grandi geni del nostro tempo.
Cosmologo, fisico, matematico e astrofisico, è noto soprattutto per i suoi studi sui buchi neri e sull'origine dell'universo.
Nato in piena Seconda Guerra Mondiale, è stato ad Oxford, all'Università, che ha scoperto la sua grande passione per la cosmologia e i buchi neri.
Il grande successo arriva nel 1988 con il libro "Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo".
Tra le scoperte più importanti c'è la dimostrazione di come i buchi neri possano essere descritti dalle leggi della termodinamica, ed emettano radiazioni (che poi saranno chiamate radiazioni di Hawking) che portano all'evaporazione dei buchi neri stessi.
In campo cosmologico, ha ipotizzato un universo aperto, senza limiti spazio temporali. Hawking era anche convinto dell'esistenza degli alieni, "ma è meglio starne alla larga", diceva.
Anche un'icona, per via di quello che è riuscito a fare in vita nonostante la malattia - la Sla - diagnosticatagli quando aveva 21 anni. Sono stati proprio gli studi e la sua passione per l'universo a farlo riprendere dalla depressione in cui era caduto quando ha dovuto smettere di camminare.
Molto amato anche per la sua ironia, Hawking non ha mai nascosto il suo profondo ateismo. "La scienza e Dio sono incompatibili - diceva - e tra i due vincerà la scienza perché funziona".
(Unioneonline/L)
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio2019
Dicembre2018
Novembre 2018
Ottobre2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile2018
Marzo 20 18
Febbraio2018
Gennaio2018

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...