FOTOGALLERY - CRONACA ITALIA

#AccaddeOggi: 16 dicembre 2016, muore Fra Lorenzo

Al secolo Benvenuto Pinna, è morto all'età di 97 anni
accaddeoggi 16 dicembre 2016 muore a cagliari fra lorenzo
#AccaddeOggi: 16 dicembre 2016, muore a Cagliari Fra Lorenzo
al secolo benvenuto pinna il frate cappuccino pi amato dai sardi
Al secolo Benvenuto Pinna, è il frate cappuccino più amato dai sardi
nato a sardara nel 1919 morto a cagliari a 97 anni
Nato a Sardara nel 1919, è morto a Cagliari a 97 anni
con luigia bobina presidente dell associazione al servizio dei poveri che porta il suo nome
Con Luigia Bobina, presidente dell'associazione al servizio dei poveri che porta il suo nome
la lunga fila per entrare nella camera ardente
La lunga fila per entrare nella camera ardente
il nipote francesco sedda
Il nipote Francesco Sedda
l ultimo saluto al frate cappuccino
L'ultimo saluto al frate cappuccino
grande folla ai funerali
Grande folla ai funerali
la notizia sulla prima pagina de l unione sarda
La notizia sulla prima pagina de L'Unione Sarda
e nelle pagine interne della nostra testata (foto l unione sarda)
E nelle pagine interne della nostra testata (foto L'Unione Sarda)
di

Esattamente due anni fa moriva a Cagliari Fra Lorenzo da Sardara, il cappuccino più amato dai sardi.
Al secolo Benvenuto Pinna, è nato a Sardara nel 1919. Punto di riferimento spirituale per migliaia di persone, nell'Isola era considerato il continuatore spirituale di Fra Nicola da Gesturi.
Nel 1936 entra nel Convento dei Cappuccini di viale Fra Ignazio a Cagliari, lì viene accolto da Fra Nicola di cui diventa collaboratore. Poi viene inviato in altre località per completare il noviziato.
Nel 1946 il ritorno a Cagliari, dove fa da infermiere e farmacista per aiutare i poveri. Assiste tutti con il sorriso sulle labbra. Ogni anno, dal '76 al 2000, va da eremita sul monte Arcuentu dove, a contatto con la natura, trascorre le sue giornate di preghiera e meditazione.
Fonda l'associazione "Amici di Fra Lorenzo", attiva in una trentina di comuni tra Cagliaritano e Medio Campidano, per dare assistenza ai bisognisi.
Ha anche realizzato, nel lontano '48, il presepe meccanico, che ancora oggi attira migliaia di visitatori.
"Amo tutti", questo il messaggio scritto su un foglio prima di morire da un Fra Lorenzo che ormai non riesce più a parlare.
Muore a 97 anni nel convento di Sant'Ignazio.
Ai suoi funerali, celebrati nel Santuario di Nostra Signora di Bonaria, una folla di fedeli e semplici estimatori.
(Unioneonline/L)
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...