FOTOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Sardegna depredata, il bottino dei "cafoni"

Sardegna depredata
sardegna depredata (la foto delle stelle marine e delle nacchere postata da andrea lucchetta)
Sardegna depredata (la foto delle stelle marine e delle nacchere postata da Andrea Lucchetta)
sassi rubati a olbia
Sassi rubati a Olbia
una nacchera di mare prelevata nell area marina protetta di capo carbonara
Una nacchera di mare prelevata nell'Area Marina Protetta di Capo Carbonara
furto di sabbia e conchiglie scoperto all aeroporto di cagliari elmas
Furto di sabbia e conchiglie scoperto all'aeroporto di Cagliari-Elmas
pietre sottratte da alcuni turisti e scoperte allo scalo di olbia
Pietre sottratte da alcuni turisti e scoperte allo scalo di Olbia
la nacchera rubata a villasimius da un turista alessandrino
La nacchera rubata a Villasimius da un turista alessandrino
sabbia prelevata dalla spiaggia di osala a dorgali (13 chili)
Sabbia prelevata dalla spiaggia di Osala a Dorgali (13 chili)
trenta chili di sassi rubati da una coppia di turisti
Trenta chili di sassi rubati da una coppia di turisti
di

Sardegna depredata dai turisti.
Negli ultimi giorni di agosto, sono stati scoperti numerosi furti di sabbia, pietre e sassi compiuti da visitatori intenzionati a portare a casa come souvenir, dopo la vacanza, una parte delle bellezze dell'Isola.
Uno sfregio che, oltre al patrimonio naturale, ha colpito anche alcune specie protette, come le nacchere di mare.
(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...