SPORT - VOLLEY

A2 femminile

Volley: Olbia a Montecchio per sperare. Sarti: "A testa alta"

foto pixabay
Foto Pixabay

L'obiettivo passa quasi in secondo piano. Domani, in casa del Montecchio già salvo, l'Hermaea Olbia affronterà la penultima gara della pool salvezza della A2 di volley femminile.

Ultima in classifica a quota 7 e matematicamente retrocessa, la squadra di Michelangelo Anile può ancora agganciare il penultimo posto, occupato oggi dal Volley Group Roma con 12 punti, per sperare, poi, nei ripescaggi, ma le pressioni stanno a zero.

"Mi aspetto una buona partita in cui la squadra cercherà di fare il meglio possibile", spiega alla vigilia il presidente Gianni Sarti. "Affronteremo la sfida di Montecchio e la prossima contro Marsala con il massimo della serenità, sperando ovviamente che il Volley Group Roma non conquisti 5 punti: raggiungere il penultimo posto è difficile, ma speriamo ancora nel miracolo".

Dopo aver mosso la classifica nel match contro Sassuolo, perso al tie-break, le olbiesi vanno a caccia di punti sul campo delle venete terze della classe nella consapevolezza che sarà molto dura ma forti allo stesso tempo della prova offerta domenica scorsa contro le emiliane.

"La società è tranquilla, e lo sono anche le ragazze", aggiunge il presidente dell'Hermaea. "A fine stagione analizzeremo ciò che non è andato: nel frattempo, andiamo avanti a testa alta". Squadre in campo al PalaCollodi di Montecchio Maggiore alle 17: dirigono Denis Serafin e Massimo Piubelli.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...