SPORT - SPORT DI SQUADRA

Pallamano

Il punto sulla B maschile e le sfide del weekend

Nella sesta giornata la capolista Hac Nuoro ospita i sassaresi della Verdeazzurro U19
hac nuoro e cus sassari in campo alla polivalente (foto enrico corrias)
Hac Nuoro e Cus Sassari in campo alla Polivalente (foto Enrico Corrias)

La sesta giornata della B maschile di pallamano vedrà la capolista Hac Nuoro ospitare alla "Polivalente" i sassaresi della Verdeazzurro U19. Appuntamento fissato alle 19.30 di domani. Tre ore prima, al PalaSantoru, il Cus Sassari U19 ospiterà il Selargius, vice capolista del torneo. Fermo un turno, invece, il Perfugas.

IL PUNTO - Dopo quattro partite, i nuoresi guidano la classifica a punteggio pieno. Decisiva anche la vittoria per 30-13 messa a referto contro i sassaresi del Cus nell'ultima di campionato, ora terzi a quota quattro punti.

"Abbiamo giocato per un tempo, poi loro ci hanno messi alle corde e son venuti fuori i limiti della nostra giovane età, non siamo riusciti a reggere l'urto", ha commentato il tecnico dei turritani, Gianmario Pittorru, che domani proverà a cercare riscatto contro il competitivo Selargius, visto che un successo permetterebbe al Cus di agganciare i selargini al secondo posto.

La squadra del coach Silvio Fois, però, sta dimostrando di essere una delle più in forma del torneo e la vetta, sempre a meno due dopo il successo per 14-25 in casa dei perfughesi, è un obiettivo che fa gola ai selargini.

"Cerchiamo sempre di dare il massimo e provare diverse soluzioni. A Perfugas abbiamo giocato una partita ordinata, c'è stata grande correttezza in campo e ho apprezzato molto la prova del giovane Visco", ha sottolineato il tecnico.

"A proposito di giovani, vorrei complimentarmi con Koka Bastovanovic, allenatrice del Perfugas. Contro di noi ha schierato una serie di giovani talentuosi che hanno giocato con coraggio e dimostrato di avere la pallamano nel sangue".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...