SPORT - SPORT DI SQUADRA

integrazione sociale

Football integrato: San Giovanni Suergiu vince il titolo europeo Csen

La disciplina sportiva ha come intento l'integrazione sociale delle persone disabili
la cerimonia di premiazione degli atleti (foto ufficio stampa)
La cerimonia di premiazione degli atleti (foto ufficio stampa)

Nella finale tutta sarda "Gli equilibristi" di San Giovanni Suergiu hanno battuto la Sporty Oristano per 8-3 sul campo di Montigeddu a Sennori. La squadra sulcitana ha conquistato così il Campionato Europeo di Football Integrato organizzato dal Csen, col sostegno della Regione Autonoma della Sardegna e il patrocinio del Comune di Sennori.

Quattro le squadre che si sono affrontate per il titolo continentale in una disciplina sportiva che ha come intento l'integrazione sociale delle persone disabili e l'accoglienza delle diversità. Infatti giocano insieme uomini e donne, atleti normodotati e diversamente dotati, non importa se con disabilità fisica o mentale. Regole specifiche (ci sono anche le porte laterali) garantiscono equilibrio nei confronti.

Nelle due semifinali Gli Equilibristi hanno sconfitto l'Asl Roma 1 9-4 mentre la Sporty Oristano ha superato la formazione portoghese dell'Activa Guarda per 8-5. Ieri la finalina per il terzo posto ha visto il successo dei romani sul Portogallo per 6-5 dopo una partita molto incerta. Nel pomeriggio, nei locali dell'hotel Carlo Felice, a Sassari, si è svolta la cerimonia di premiazione cui hanno partecipato il presidente regionale del Csen Sardegna, Francesco Corgiolu, il sindaco di Sennori, Nicola Sassu, il vicesindaco, Mario Tonio Satta, e l'assessore allo Sport, Salvatore Piredda.

A tutti gli atleti sono stati consegnati un attestato di partecipazione e una medaglia, e i vincitori del campionato, Gli Equilibristi, hanno sollevato la coppa europea.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...