SPORT - SPORT DI SQUADRA

Pallamano

A2 maschile, Raimond e Verdeazzurro inarrestabili: sconfitte Parma e Carpi

nicola idili della verdeazzurro sassari al tiro (foto vanna chessa)
Nicola Idili della Verdeazzurro Sassari al tiro (foto Vanna Chessa)

Un'altra giornata da ricordare per le sassaresi dell'A2 maschile di pallamano, protagoniste di due imprese che hanno reso la loro classifica ancor più favorevole. Al PalaSantoru, contro il Parma, gli uomini di coach Passino hanno disputato una gara impeccabile che ha permesso di sconfiggere 32-23 l'ormai ex capolista, scivolata in seconda posizione proprio insieme ai turritani, che l'hanno agganciata a quota diciassette. È bastato poco ai rossoblù per prendere le misure agli emiliani di Galluccio, che hanno retto il confronto per quasi tutto il primo tempo, salvo poi cedere nel finale e lasciare che la Raimond arrivasse al riposo avanti di cinque (16-11).

Nella ripresa i padroni di casa, preso il controllo della gara, hanno scavato un solco di nove punti e messo in cassaforte una vittoria, l'ottava consecutiva, che rafforza le ambizioni dei sassaresi. Migliore in campo Lorenzo Vosca, autore anche anche di quattro reti. Incisivi in attacco Cantore (7 marcature), Pinnonen (6) e Gulam (5) , seguiti dal trio Manca, Bertolez e Del Prete (3) e da Cuccu (1). Il più prolifico, però, è stato Ceccarini del Parma, andato in doppia cifra (10) nel tentativo di tenere a galla la compagine emiliana.

"Avevamo preparato bene il piano tattico e lo abbiamo rispettato. Sapevamo che loro, in una squadra nel complesso interessante, hanno quattro giocatori molto buoni. Sapevamo anche che avrebbero fatto difese aggressive sui nostri migliori tiratori e quindi siamo stati bravi, abbiamo gestito bene e attaccato con intelligenza", ha commentato il tecnico della Raimond, Luigi Passino.

"Abbiamo incanalato la partita già nel primo tempo, mi aspettavo una reazione da parte loro nella ripresa ma non c'è stata, suppongo per via della stanchezza e delle poche alternative che di solito la panchina offre quando si gioca in trasferta. Sono molto soddisfatto, inutile nasconderlo, ma adesso bisogna continuare sulla stessa strada, chi vuole vincere un campionato non deve mai mollare".

VERDEAZZURRO - Partita memorabile anche per la Verdeazzurro, che ha rifilato al Carpi un netto 31-21, è balzata al settimo posto in classifica con nove punti e si è lasciata alle spalle anche Fiorentina e Ferrara. Un successo importante, arrivato senza due punti fermi come Cherosu e Bianco contro una squadra che, seppur ultima in classifica, aveva dimostrato di saper mettere in difficoltà anche le compagini più blasonate. Un trionfo, davanti al pubblico del PalaSantoru, in cui sono stati protagonisti anche i giovani dell'Under17. Negli ultimi dieci minuti, infatti, la coach Canu ha schierato Feliciotti, Lampis, Castiglia e Scanu, autore del gol più bello dell'intera gara, uno spettacolare pallonetto dai quindici metri che ha strappato applausi a scena aperta.

Positiva anche la prova del nuovo arrivato, Simone D'Apice, preziosissimo in difesa e capace di velocizzare le azioni offensive, e del solito Idili, il cui ritorno ha ridato fiducia e serinità alla squadra. "Ho sbagliato una cosa, avrei dovuto far entrare Andrea Casu, mio giovane portiere che ha un carisma e una passione che non trovavo da anni: non mi son accorta del tempo che passava e alla fine non c'è stato modo di schierarlo. Peccato, la sua assenza non mi ha fatto godere appieno questa vittoria", ha voluto sottolineare l'allenatrice sassarese dopo la partita. "Ognuno ha dato quello che doveva dare, compreso chi si è sacrificato in un lavoro oscuro ma fondamentale. Quando ho risposte così dai miei ragazzi, ogni sacrificio fatto ha un senso. La mia squadra mi rende davvero orgogliosa".

CLASSIFICA GIRONE B: Rapid Nonantola 19; Raimond Sassari e Parma 17; Ambra e Romagna 13; Secchia Rubiera 12; Verdeazzurro Sassari 9; Ferrara United, Fiorentina ed Estense 8; Camerano 6; 2 Agosto Bologna e Modena 5; Carpi 0.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...