SPORT - CICLISMO E TRIATHLON

Mountain Bike

Parte da Capoterra il Campionato Granfondo "Sardinia Cup Obe"

L'idea di organizzare a Capoterra nasce da un gruppo di amatori e iscritti alla società Pul.Sar
la gara di mountain bike (l unione sarda foto murgana)
La gara di Mountain Bike (L'Unione Sarda - foto Murgana)

Parte da Capoterra il Campionato Granfondo "Sardinia Cup Obe" di mountain bike. I migliori ciclisti di questa specialità, si daranno appuntamento domenica, alle 8, al Parco Urbano. Il tutto si svilupperà su un percorso di 40,5 km. Le prime salite su asfalto tra Capoterra, Poggio dei Pini e l'osservatorio astronomico scalderanno gli atleti che dovranno poi affrontare la salita verso S'arcu S'enna sa Craba. Termine della salita, il parco dei Sentieri, quello che per ciclisti, motociclisti ed escursionisti della zona è un vero e proprio parco dei divertimenti.

Da qui il tracciato di gara corre lungo 3 singletrack (Scillarasa, Pala Niedda e La Catena), molto impegnativi e divertenti, con dei tratti panoramici con vista sul golfo di Cagliari (560 m di quota). Tutto il tracciato è stato reso sicuro e piacevole. Al termine delle prove al parco si rientrerà verso Poggio dei Pini percorrendo una parte della discesa di S'enna sa Craba, il single-track Moto Mason'e, per poi pedalare attorno al lago di Poggio dei pini. Il rientro, dalla località M. Arrubiu, offrirà una meravigliosa vista del paese di prima del rientro al Parco urbano.

L'idea di organizzare a Capoterra una gara del Campionato Granfondo, nasce da un gruppo di amatori e iscritti alla società Pul.Sar, Roberto e Daniele Uccheddu, Gianluca Lai e Roberto Picci. "Organizzare una competizione di questo tipo richiede grande impegno - raccontano - , sono stati ripuliti i vecchi sentieri esistenti creati in passato da taglia legna e carbonai, e si è lavorato per far garantire la sicurezza di ogni atleta.

Non ce l'avremmo mai fatta senza il contributo dei danti volontari, del Comune, degli sponsor, della Cooperativa di Poggio dei Pini, e delle diverse associazioni del nostro territorio". La gara sarà patrocinata dal Comune di Capoterra.

"Ospitare una gara di questo tipo per noi è motivo di orgoglio - spiega l'assessore allo Sport, Gianluigi Marras - , ci auguriamo di avere presto nelle nostre montagne anche altri appuntamenti così prestigiosi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...