SPORT - CALCIO REGIONALE

promozione

La Monteponi Iglesias prepara la prossima stagione: "Obiettivo Eccellenza"

Ottimi risultati per la squadra, ecco le parole del presidente Ciccu
giorgio ciccu (archivio l unione sarda)
Giorgio Ciccu (Archivio L'Unione Sarda)

Dall'ultimo al quarto posto dopo una rimonta durata ventidue giornate nello scorso campionato di Promozione e ora il riconoscimento come miglior società di categoria nel "progetto di valorizzazione giovani calciatori".

Si chiude nel migliore dei modi, con questo prestigioso risultato, la stagione sportiva 2018/19 della Monteponi Iglesias.

"Sono felicissimo per questo traguardo, forse più del quarto posto finale - dice il presidente Giorgio Ciccu - Gli sforzi sostenuti nel perseguire una linea societaria che vede i giovani al centro del nostro progetto oggi viene riconosciuta dai numeri estrapolati dal Comitato Regionale Sardegna. Siamo orgogliosi di essere riusciti a coniugare risultati sul campo e massimo sforzo nella valorizzazione dei ragazzi, soprattutto del vivaio".

"Siamo in fase di programmazione per il futuro - aggiunge - e questo risultato non può che gettare le basi anche per costruire la prossima stagione. L' A.S.D. FC Monteponi Iglesias 1923 oggi rappresenta la più prestigiosa realtà calcistica della città di Iglesias. Stiamo vivendo in questi ultimi anni una fase di grande espansione, con nuovi e importanti obiettivi sportivi per l'anno prossimo che stanno coinvolgendo sempre più appassionati, amatori e spettatori. Questa crescita, senza dubbio positiva, richiede alla nostra società sportiva degli sforzi ulteriori rispetto a quelli che già si stanno facendo. Far crescere i giovani con lo sport, infatti, richiede un grande impegno da parte degli adulti che viene ripagato col vederli impegnarsi per poter emergere e raggiungere risultati positivi mettendo in campo ideali, valori veri e sano spirito di sacrificio. Quello spirito di sacrificio che è elemento indispensabile per la preparazione alle competizioni che la vita riserverà loro in futuro".

"Stiamo quindi cercando anche il sostegno economico di aziende che condividano la nostra missione e ci possano aiutare a realizzare il sogno di un crescente numero di ragazzi (oltre 200 i nostri atleti) di giocare a calcio - afferma il direttore sportivo Carlo Maramarco - questo è tanto più doveroso in un'epoca come l'attuale in cui il tempo libero dei nostri ragazzi soffre sempre più l'influenza negativa di attività assai meno formative, quando non addirittura alienanti. Speriamo bene, per noi sarebbe un aiuto enorme e il giusto riconoscimento degli sforzi che un gruppo dirigente volonteroso unitamente agli staff tecnici appassionati e qualificati stanno perseguendo da tempo ormai".

"Confidiamo nelle sinergie che la città di Iglesias riesce ancora a proporre. Guardiamo al futuro più immediato con grande entusiasmo e ottimismo - dichiara Ciccu - la settimana prossima saremo impegnati nelle scelte per la prossima stagione a cominciare dai quadri tecnici che confidiamo di poter ulteriormente migliorare così come faremo con gli organici della prima squadra e delle categorie giovanili, Juniores e Allievi in particolare, che costituiscono il serbatoio da cui attingere a piene mani anche l'anno prossimo".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...