SPORT - CALCIO REGIONALE

promozione

Ciccu, patron della Monteponi: "Il nostro obiettivo è arrivare in Eccellenza"

Il presidente della squadra dei minerari traccia il bilancio della stagione conclusa e guarda al futuro
il monteponi festeggia il quarto posto (foto concessa)
Il Monteponi festeggia il quarto posto (Foto concessa)

Nella stagione di Promozione appena conclusa è riuscita a prodursi in una rimonta che ha pochi precedenti: dall'ultimo al quarto posto, a un soffio dal playoff, nel giro di 4 mesi.

Certo, il patron Giorgio Ciccu aveva operato una rivoluzione nel mercato di gennaio facendo arrivare 8 rinforzi (tra tutti il bomber Samuele Curreli) dimostratisi fondamentali nel prosieguo della stagione, e chiamato un tecnico di sicuro affidamento come Andrea Marongiu.

Ma la sensazione è che nella Monteponi Iglesias si sia anche creata un'amalgama e una fiducia tale da permettere alla squadra mineraria di poter andare oltre anche ai propri limiti.

E proprio da quella felice chimica il presidente vuole ripartire senza nascondere le proprie ambizioni: "L'obiettivo è vincere il campionato sul campo e fare subito il salto in Eccellenza".

Dovrebbe essere ancora Andrea Marongiu l'allenatore dei minerari anche se il tecnico gonnesino, complici le lusinghe del mercato, non ha ancora sciolto la riserva.

"Ci siederemo ad un tavolo a metà giugno", fa sapere Ciccu che è da settimane al lavoro per ampliare l'organico dirigenziale e che auspica "l'arrivo di qualche nuovo sponsor".

Mister a parte, le intenzioni sono quelle di confermare l'organico che nel girone di ritorno ha marciato alla pari delle primissime. Ma anche di migliorarlo sensibilmente: "Abbiamo già praticamente chiuso con 5 nuovi giocatori per i quali attendiamo solo che si svincolino", annuncia il patron.

Qualche anticipazione? "Dico solo che sono giocatori che fanno la differenza ed andranno a rinforzare tutti i reparti".

Tra tante rose c'è però anche qualche spina. Come la grana stadio che, da tempo la società spinge per gestire in proprio anche con l'intenzione di investire nell'impianto di via Valverde.

"Il sindaco Mauro Usai - afferma Ciccu - e con lui il presidente del consiglio comunale si erano detti d'accordo, ma aspettiamo ancora una risposta definitiva che dovrà arrivare per forza prima dell'inizio del prossimo campionato".

Gli attriti con l'amministrazione comunale avevano portato durante la stagione alle clamorose dimissioni del presidente Ciccu, dimissioni poi rientrate proprio a seguito delle rassicurazioni degli uffici di viale Isonzo.

Rassicurazioni che ora l'ambiente della Monteponi attende si trasformino in realtà.


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...