SPORT - CALCIO REGIONALE

Promozione

Sfida fra San Marco e La Palma, cresce la Monteponi

Domenica scorsa entrambe hanno vinto e allungato sulle rispettive avversarie
da sinistra roberto palmas del monteponi (l unione sarda foto serreli)
Da sinistra Roberto Palmas del Monteponi (L'Unione Sarda - foto Serreli)

È battaglia a due tra San Marco Assemini e La Palma Monte Urpinu nel girone A di Promozione.

Tra le due formazioni, a cinque giornate dal calare del sipario, resta un punto di distacco. E, ironia della sorte, nell'ultimo turno si giocherà lo scontro diretto.

Domenica scorsa, non con poche difficoltà, entrambe hanno vinto con Seulo e Vecchio Borgo Sant'Elia. "Probabilmente sarà proprio il faccia a faccia a consegnare lo scettro dell'Eccellenza - dice il difensore della Monteponi Iglesias, Roberto Palmas -. Domenica prossima affronteremo proprio la capolista. Cercheremo di ottenere il massimo affrontando l'impegno a viso aperto".

Quasi tagliato fuori dal discorso primo posto il Carbonia, che con la sconfitta nel derby con la Monteponi, è scivolato a meno nove dalla vetta.

"Una grande vittoria - continua Palmas - siamo in salute e giochiamo un buon calcio. Quando sono arrivato la squadra occupava l'ultima posizione. Abbiamo fatto una lunga rincorsa marciando al ritmo delle grandi. Abbiamo raggiunto la quota salvezza in anticipo".

Nelle parti basse, punti che valgono oro per Andromeda e Sant'Elena. Per i quartesi, da segnalare l'esordio con gol per Farci. Punto prezioso per il Villasor che si avvicina alla zona playout.

Saluta la categoria il Carloforte, retrocesso matematicamente.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...