SPORT - CALCIO REGIONALE

calcio femminile

Settimo sigillo per la Torres, 7-0 al Real Bellante

Sconfitte per Caprera e Oristano
la torres femminile (foto ufficio stampa)
La Torres femminile (Foto Ufficio stampa)

Settima vittoria consecutiva per la Torres Femminile che batte con un tennistico 7-0 il Real Bellante. La squadra di Desole continua a tenere il passo del San Marino Academy, vittorioso contro la Jesina e prossimo avversario delle rossoblù alla ripresa del campionato fissata per il 3 marzo.

Nel primo tempo mister Desole sceglie il 4-3-3 con Griffiths in porta, linea difensiva composta da destra verso sinistra da Sanna, Tola, Mannucci e Resta; centrocampo da destra a sinistra formato da Campesi, Sotgiu e Cocco; tridente mobile con Marenic, Ladu e Dasara pronte a colpire.

Fase di studio per le due squadre nei primi 15', un intervallo di tempo dove entrambe provano a pungere senza trovare il varco giusto per sbloccare la situazione. La prima rete dell'incontro arriva al 19': assist di Marenic per Ladu che servita a centro area non può fallire il diagonale vincente alla destra di Maranella.

Due minuti più tardi doppia occasione rossoblù con Dasara e Ladu: entrambe non riescono a raddoppiare per una questione di centimetri. 26', arriva il raddoppio della Torres Femminile: bella azione personale di Sotgiu che serve in area Marenic, abile a battere Maranella con un diagonale destro che si insacca sul secondo palo. Il tris delle padroni di casa arriva al 38' grazie a Dasara: sugli sviluppi di un calcio di punizione di Sotgiu, la palla vaga in mezzo all'area dove Arianna è lesta a battere Maranella con un tiro al volo di destro. Nel finale clamorosa azione sciupata da Jelena che dopo aver saltato anche il portiere si divora il 4-0 a porta vuota. Nella ripresa la Torres Femminile cala il poker al 47' con il gol di Erika Campesi: assist di Dasara per l'accorrente numero 4 rossoblù che con un preciso diagonale rasoterra sigla la propria rete personale.

Al 60' doppio cambio per le sassaresi: Ledda e Iannetti sostituiscono Sanna e Ladu, uscite tra gli applausi del pubblico. Un minuto dopo, Marenic sfiora il golazo: stop di sinistro e tiro di destro in bello stile, la sassata - ben indirizzata verso la porta - è comunque respinta dall'ottimo intervento di Maranella che vola per evitare il 5-0. Al 65' è la stessa Marenic a rifarsi per il 5-0: assist perfetto di Sotgiu in profondità, Jelena insacca in bello stile con un pallonetto. Altro cambio per Desole che manda in campo Orsini per Sotgiu, autrice anche oggi di un'ottima prova.

Al 75' calcio di rigore per la Torres Femminile dopo un fallo ai danni di Cocco: la stessa Mayla si incarica della battuta ma Maranella intuisce e para il diagonale basso alla propria destra; l'azione continua e Mannucci trova lo spazio giusto per battere Maranella con una sassata di destro. Al 79' c'è gloria anche per Podda, appena entrata per Campesi (in precedenza dentro anche Chessa per Griffiths), che batte Maranella con un beffardo pallonetto che si insacca sotto la traversa.

Al 90' da registrare la punizione di Resta, conclusione a giro che Maranella sventa con un bell'intervento in tuffo, e il tiro da fuori di Cocco, appena alto sopra la traversa. Larga vittoria e umore alto in casa rossoblù che ora rivolge il proprio pensiero al big match della 16a giornata, ossia la trasferta di San Marino che dirà tantissimo sul destino di questo campionato. Mister Desole avrà a disposizione due settimane per preparare questo match, in programma domenica 3 marzo, in coincidenza con la sosta del campionato fissata per domenica 24.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...