SPORT - CALCIO

Serie C

L'Olbia vede Siena. Il test col Cus Cagliari finisce 9-0

Segnali positivi dalla Gallura
michele filippi (foto olbia calcio)
Michele Filippi (foto Olbia Calcio)

A meno di una settimana dal debutto nel campionato di Serie C l’Olbia si concede il test col Cus Cagliari, che si traduce in un 9-0 con tripletta di Ogunseye, doppietta di Lella e reti di Pisano, Pennington, Pitzalis e Parigi, equamente distribuite tra primo e secondo tempo.

Domenica sarà trasferta sul campo della Robur Siena, e nel ritiro di Buddusò Michele Filippi lavora affinché la sua squadra ci arrivi più pronta possibile. "Quella col Cus Cagliari", ha detto il tecnico dell’Olbia stasera, al termine dell’allenamento congiunto con la formazione di Prima categoria, "è una partita alla quale siamo arrivati con carichi di lavoro notevoli, abbiamo segnato 9 gol ma potevamo farne altrettanti e l’avversario s’è impegnato, per cui posso dirmi soddisfatto". In effetti, oltre alle reti segnate i bianchi hanno colpito 7 legni tra traverse e pali.

Senza, per contro, subire mai. Segnali positivi dalla Gallura che, sommati alle prime uscite ufficiali di Coppa Italia, fanno ben sperare. "In Coppa era importante fare bella figura", sottolinea Filippi a proposito della competizione che li ha visti uscire nella fase eliminatoria a favore della Ternana.

Sconfitta al debutto 3-2 a Terni, l’Olbia ha battuto il Rieti al turno successivo 4-1, ma ieri, vincendo a Rieti 3-1, la Ternana è balzata in testa al girone H strappando il pass per la fase successiva. "La verità è che erano gare che dovevamo usare per provare a crescere e acquisire certezze", conclude l’allenatore dei bianchi. "Il gruppo è rinnovato, e devo dire che sia con la Ternana che contro il Rieti siamo andati oltre le aspettative".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...