SPORT - CALCIO

Serie D

La Torres ingaggia il terzino Ruiu e il portiere Vagge

Prende forma la difesa della squadra sassarese in vista della prossima stagione
stefano ruiu (foto torres)
Stefano Ruiu (Foto Torres)

Prende forma il reparto arretrato della squadra sassarese, che si presenta finora completamente rinnovato. Dopo i centrali Congiu e Cossentino, alla corte del tecnico Mariotti arriva il terzino Stefano Ruiu, fuori quota nato a Sassari l'8 dicembre 2000, cresciuto nelle giovanili del Cagliari per poi trasferirsi due anni fa nel Latte Dolce in Serie D dove, tra Campionato e Coppa, ha collezionato 24 presenze e 1 gol.

Il neo giocatore rossoblù ha dichiarato: "Per me giocare qui è una responsabilità ma soprattutto un piacere immenso. Le mie caratteristiche? Sono un mancino naturale, nel mio ruolo di terzino sinistro ho caratteristiche più offensive rispetto a un difensore classico".

Ruiu proviene dal Lecco, ma l'anno scorso un infortunio lo ha tenuto fermo a lungo, ha poi concluso la stagione con 7 presenze.

"Ora sono pronto sia fisicamente sia mentalmente per affrontare questa stagione. Aspettavo il momento giusto per vestire questa maglia, la maglia della mia città, e il momento è finalmente arrivato perché credo che ci toglieremo delle belle soddisfazioni quest'anno".

L'estremo difensore è invece Alessandro Vagge, classe 1996, proveniente dal Vigor Carpeneto ma cresciuto nelle giovanili del Chievo.

Dal 2016 al 2018 il portiere ha vestito la maglia del Fiorenzuola, con oltre 60 presenze sempre da titolare.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...