SPORT - CALCIO

In Cagliari-Roma

Gettò seggiolino in campo, tifoso rossoblù denunciato e segnalato per un possibile Daspo

L'uomo è un 36enne di Decimomannu
tifosi del cagliari (foto l unione sarda)
Tifosi del Cagliari (foto L'Unione Sarda)

Un finale di partita concitato, quello di Cagliari-Roma, partita che si è giocata alla Sardegna Arena lo scorso 8 dicembre.

Le decisioni discutibili dell'arbitro, Sau che agguanta il pareggio in pieno recupero con i rossoblù in nove e fa esplodere la Sardegna Arena. Bei ricordi per i tifosi, nonostante la sofferenza durante i 90 minuti e un arbitro non proprio irreprensibile ed esente da colpe, per usare un eufemismo.

Proprio nei minuti di recupero - i più concitati - un tifoso rossoblù in curva sud, ha divento un seggiolino, si è avvicinato alla balaustra del settore confinante con il bordo campo e, per esprimere il proprio dissenso nei confronti del direttore di gara, lo ha lanciato verso il campo di gioco, facendolo cadere a poca distanza dalla linea di porta.

Non ha ferito nessuno, per fortuna, ma i carabinieri hanno notato il suo gesto e avviato un'indagine. L'uomo, un 36enne di Decimomannu, è stato identificato, denunciato e segnalato alla Questura per un possibile provvedimento di Daspo.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...