SPORT - CALCIO

Serie D

La Torres si esalta e batte l'Avellino 2-0

Sarritzu sforna due assist per Spinola e Bianco che mettono ko i campani
francesco bianco (foto torres)
Francesco Bianco (Foto Torres)

Dopo 16 anni la classica contro Avellino regala alla Torres una serata d'altri tempi con una bella vittoria e un pubblico festante davanti ai tifosi dell'Avellino che sono arrivati al "Vanni Sanna" in sessanta.

Di Spinola e Bianco su assist firmati da Sarritzu le reti di una vittoria tanto prestigiosa quanto importante per la salvezza. La formazione irpina maldigerisce il risultato e resta in nve giocatori per le espulsioni di Tribuzi e del portiere Pizzella, reo di svere scaraventato a terra un raccattapalle.

Gara molto accorta nel primo tempo. La Torres oppone il suo 4-3-3 al 4-4-2 dell'Avellino. Entrambe si fronteggiano pensando ad attaccare ma senza farsi trovare scoperte. I rossoblù hanno più rapidità in qualche elemento, la squadra irpina ha più fisico. L'unica vera conclusione è quella del difensore Morero al 43' dopo un'azione corale palla a terra dell'Avellino.

Nel secondo tempo la squadra di Marco Sanna passa al 58' anche un po' fortunosamente: sul traversone da destra di Sarritzu, sbuccia la palla il difensore Omohonria e Spinola, appena entrato e rientrato a Sassari dopo la stagione scorsa, stoppa e segna col diagonale.

Poco dopo la mezzora il raddoppio di Bianco che in area piccola raccoglie il passaggio dal fondo di Sarritzu. L'Avellino resta in dieci all'80' per l'espulsione di Tribuzi, che colpisce a gioco fermo Lauria.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...