SPORT - CALCIO

Suso salva il Milan, pari a Siviglia. Lazio batte Marsiglia e passa il turno

La Lazio passa il turno, equilibratissimo il girone del Milan che si gioca tutto nelle ultime due partite
l esultanza dei rossoneri dopo il gol di suso (ansa)
L'esultanza dei rossoneri dopo il gol di Suso (Ansa)

Un gol su punizione del solito Suso salva il Milan da quella che sarebbe stata una sconfitta sanguinosa in Europa League.

I rossoneri impattano 1-1 a Siviglia, sul campo del Betis, e per come si era messa possono anche essere contenti. Primo tempo decisamente di marca spagnola, con il Betis che passa al 12' grazie a un sinistro al volo di Lo Celso.

Nella ripresa il Milan si sveglia e inizia a macinare gioco. Il pari arriva al 17' con una pennellata di Suso su punizione. Quello dello spagnolo sembrava più che altro un cross ma la palla, mancata di testa da Zapata, si è infilata in rete sul secondo palo. Nel finale Reina salva i rossoneri con una gran parata.

Il girone F è equilibratissimo, tre squadre si giocano due posti al secondo turno nelle ultime due giornate. Comanda il Betis con 8 punti, seguono Milan e Olympiakos con 7, fermo a 0 il Dudelange.

Correa festeggiato da Luiz Felipe (Ansa)
Correa festeggiato da Luiz Felipe (Ansa)

L'altra italiana impegnata quest'oggi in Europa, la Lazio, batte il Marsiglia per 2-1 all'Olimpico e stacca il pass per il secondo turno di Europa League.

Il vantaggio biancoceleste arriva nei minuti di recupero del primo tempo, firmato da Parolo con un perfetto stacco di testa su cross di Immobile.

Al 10' della ripresa il raddoppio degli uomini di Simone Inzaghi: ancora Immobile in versione assistman, questa volta con un ottimo filtrante pesca Correa a tu per tu con il portiere, e l'argentino lo infila con un tocco chirurgico che va a finire all'angolino basso.

Cinque minuti dopo il gol dei francesi con Thauvin, ma la Lazio gestisce il risultato senza troppi problemi fino al triplice fischio.

In testa al gruppo H c'è il Francoforte con 12 punti. Segue la Lazio con 9, quindi Marsiglia e Apollon, fermi a quota uno e fuori dai giochi.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...