SPORT - BASKET

basket femminile

La Virtus travolge Battipaglia e fa ritorno in Serie A2

La promozione conquistata
la palla a due del match (foto l unione sarda garau)
La palla a due del match (foto L'Unione Sarda - Garau)

È durata solo un anno la permanenza della Virtus Cagliari nel campionato regionale di Serie C femminile. Stasera la squadra di via Pessagno è riuscita con una prova magistrale a battere al PalaRestivo la Polisportiva Battipagliese con 25 punti di scarto (72-47), conquistando così la promozione nella seconda serie nazionale.

Si gioca punto a punto per 8 minuti, poi la Virtus prende le distanze con Kotnik e Georgieva e tocca il +10 al 3° minuto del secondo quarto. La serba Opacic e Montiani riavvicinano Battipaglia fino al -3 (25-22), ma nell'ultimo giro di lancette le virtussine, nonostante una Georgieva inizialmente sottotono, si riportano nuovamente sopra di 10 lunghezze con una tripla di Laccorte, un canestro di Loi e 2 tiri liberi di Kotnik che al 20° fissano il punteggio sul 34-24.

Al ritorno dagli spogliatoi le cagliaritane, sulle ali dell'entusiasmo e con una ritrovata Georgieva, incrementano il vantaggio (49-29 a 1'10''), mentre le campane vanno completamente in tilt. Il quarto periodo non ha storia con una super Virtus che dilaga fino al +32 e mette in cassaforte vittoria e Serie A2.

Virtus Surgical: Sanna ne, Pisano ne, Pilleri, Loi 8, Georgieva 18, Laccorte 12, Kotnik 15, Maggi 10, Podda, Pellegrini 7, Conte ne, Cirronis 2. Allenatore: Iris Ferazzoli.

Battipaglia: Cremona 11, Scarpato 1, Sasso 9, Montiani 3, De Feo 2, Panniello, Opacic 4, Mazza 7, De Rosa 8, Patanè 2. Allenatore: Federica Di Pace.

Parziali: 18-13; 16-11; 15-8; 23-15.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...