SPORT - BASKET

BAsket

La Hertz Cagliari ospita Mantova e confida nella spinta dei tifosi

Nell'anticipo la Bakery Piacenza (prossima avversaria della Hertz) si è arresa anche all'Andrea Costa Imola
la pompea si allena al palapirastu (foto alberto garau)
La Pompea si allena al PalaPirastu (foto Alberto Garau)

Un'altra battaglia, ma sarà cosi ogni partita fino alla fine della stagione, attende i rossoblù della Hertz Academy Cagliari.

Rinfrancati dalla vittoria conquistata sabato scorso al PalaCarnera di Udine, domani sera (ore 18) i ragazzi di Alessandro Iacozza affronteranno al PalaPirastu, nel primo dei due impegni casalinghi consecutivi, la Pompea Mantova di Mario Ghersetti (ex Silver Porto Torres) e Nika Metreveli (ex Dinamo), attualmente settima in classifica con 12 vittorie e 13 sconfitte.

"Torniamo a giocare in casa, dove sentiamo l'esigenza di avere il nostro pubblico vicino - commenta il coach della Hertz Iacozza - sono certo che i nostri tifosi sapranno trasmetterci tutto il calore necessario per affrontare al meglio questa importantissima partita senza troppa pressione ma con la consapevolezza della posta in palio".

E a proposito degli avversari dice: "Mantova è una squadra difensivamente molto aggressiva, che fa della propria compattezza e capacità di sfruttare il contropiede due chiavi fondamentali del proprio gioco. In attacco fanno vedere grande circolazione di palla come frutto di letture oculate".

La squadra mantovana, giunta oggi in città, ha preso confidenza nel primo pomeriggio con i ferri del PalaPirastu.

"Ci aspetterà una partita agonisticamente molto impegnativa - avverte il tecnico biancorosso Alessandro Finelli - il loro gioco parte dal talento del playmaker che con la sua spinta e velocità crea opportunità per i compagni. È una squadra sicuramente pericolosa, per questo noi dovremo partire dalla buona fiducia che abbiamo, trasformata in umiltà e concentrazione, per interrompere il gioco veloce di Cagliari che è la loro caratteristica principale".

Intanto ieri nell'anticipo la Bakery Piacenza (prossima avversaria della Hertz) si è arresa anche all'Andrea Costa Imola con il punteggio di 83-77. Questa la nuova classifica: Bologna 44; Montegranaro 40; Treviso 38; Verona 32; Udine 30; Forlì 28; Mantova, Roseto e Imola 24; Ravenna e Assigeco Piacenza 22; Ferrara 18; Cagliari 16; Jesi 14 e Bakery Piacenza 14; Cento 12.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...