SPORT - BASKET

pallacanestro

L'Academy ci prende gusto: domati anche gli "squali" di Roseto

Dopo la vittoria a Forlì, la squadra cagliaritana supera anche gli Sharks 87-77
l academy contro gli sharks (foto dinamo academy twitter)
L'Academy contro gli Sharks (Foto Dinamo Academy Twitter)

Galvanizzata dall'impresa della settimana scorsa a Forlì, l'Academy supera anche i Roseto Sharks (87-77) e compie un altro importante passo in avanti nella lotta per la permanenza in Serie A2.

Lo 0-5 iniziale (tutto firmato da Eboua) è il segnale che per Bucarelli e compagni non sarà affatto una passeggiata. Ma i rossoblu accorciano subito le distanze con le triple di Johnson e Picarelli (6-7) e, sempre dall'arco, con Janelidze agganciano i rosetani a quota 11.

Sul -5 coach Iacozza inserisce capitan Bucarelli al posto di Picarelli. Dall'altra parte Person e Rodriguez mettono scompiglio nella difesa sarda e Roseto supera la doppia cifra di vantaggio con un tiro realizzato in area da Akele (21-32).

Cagliari si scuote e con un parziale di 10-0, messo a segno tra la fine del 1° quarto e l'inizio del 2°, si riporta a un tiro di schioppo dagli ospiti (31-32).

A 4' 47'' dalla pausa lunga l'Academy passa a condurre per la prima volta con una bomba di Rovatti (38-36) che infiamma il pubblico del PalaPirastu.

Sul punteggio di 44-41 i rosetani producono un break di 7-0, rotto da due liberi di Miles e da un'altra tripla di Rovatti che permettono ai cagliaritani di andare al riposo sopra di 1 (49-48). Anche nel terzo periodo si assiste a un susseguirsi di sorpassi e contro-sorpassi, con l'Academy che resta avanti con un 2/2 dalla linea della carità di Miles (65-63).

I due americani spingono Cagliari sul +7 e D'Arcangeli è costretto a chiamare time out a 1'48'' dalla fine. Dopo il 2/2 di Person ci pensa Rullo a mettere definitivamente in ginocchio Roseto e in ghiaccio la partita con un canestro dalla lunga distanza a 24 secondi dalla sirena.

L'ex Cantù completa l'opera siglando, sempre dai 6.75, il +10 che fissa il punteggio sull'87-77.

Hertz: Miles 25, Picarelli 6, Johnson 20, Janelidze 6, Rullo 17, Gallizzi ne, Matrone, Bucarelli 4, Floridia ne, Allegretti 7, Rovatti 5. All. Iacozza.

Roseto: Person 18, Akele 10, Sherrod 10, Eboua 7, Rodriguez 22, Penè, Nikolic, Ianelli, Bayehe 2, Cocciaretto ne, Panopio 6, Pierich 2. All. D'Arcangeli. Parziali: 26-32; 23-16; 16-15; 22-14.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...