SPORT - BASKET

Basket

L'Academy prepara le trappole per gli "squali" rosetani

Per l'Academy è un'occasione per tornare a vincere davanti al pubblico di casa
un azione di academy cento (foto alberto garau)
Un'azione di Academy-Cento (foto Alberto Garau)

Dopo Forlì tutto (o quasi) è davvero possibile. La brillante vittoria, per molti insperata, conquistata domenica scorsa all'Unieuro Arena ha dato una bella iniezione di fiducia ai rossoblù della Hertz Academy che tornano in campo domani al PalaPirastu, alle 12.30, contro i Roseto Sharks nel secondo lunch match di Serie A2.

Rispetto alla gara d'andata, terminata 86-68 per gli "Squali", la compagine di Germano D'Arcangeli, attualmente decima in classifica, si presenterà in Sardegna senza l'ala-pivot Marko Simonovic (tornato all'Olimpija Ljubljana) e il play-guardia Franko Bushati, ingaggiato in settimana dalla Leonis Roma.

L'Academy, invece, oltre a coach Iacozza avrà in più Giga Janelidze e in meno Michele Ebeling passato alla Baltur Cento, tra le dirette concorrenti nella lotta per la salvezza, impegnata domani Fuori casa i rosetani hanno gioito due volte: a Piacenza contro l'Assigeco (76-82) e poi a Ferrara (59-89), mentre al PalaMaggetti hanno messo in seria difficoltà anche la capolista Bologna che è riuscita a spuntarla solo all'overtime per 95-89.

Per l'Academy è una ghiotta occasione per tornare a vincere davanti al pubblico amico e, soprattutto, per allontanarsi dall'ultimo posto che prevede la retrocessione diretta in Serie B. La sfida, valevole per la 2^ giornata di ritorno, verrà diretta da Noce di Latina, Dionisi di Fabriano e Perocco di Ponzano Veneto.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...