SPORT - BASKET

basket

Cus, parla Xaxa: "Con Faenza cercheremo di vendere cara la pelle"

Il coach delle cagliaritane carica la squadra: "Sarà una gara dura, ma non partitamo sconfitti"
la palla a due di cus athena (foto a garau)
La palla a due di Cus-Athena (Foto A. Garau)

È un Cus pronto a opporre una dura resistenza quello che domani sera a Sa Duchessa (palla a due alle ore 18) incrocerà le lame con il Faenza Project Girls, quarta forza del girone e miglior attacco dell'intera Serie A2 femminile di basket.

"Sarà una partita difficile contro una delle formazioni più forti del campionato - avverte il tecnico Federico Xaxa - sono una squadra costruita per andare in A1 e ogni reparto è di primissima fascia con l'unica giocatrice del torneo che fa la differenza in una partita che è Simona Ballardini".

Anche domani la squadra universitaria, decima in classifica con all'attivo 6 vittorie in 15 incontri, non sarà al completo, ma giocherà ugualmente con il coltello tra i denti: "Proveremo a vendere cara la pelle nonostante l'assenza di Lussana e a rimettere in campo Favento dopo il lunghissimo stop", fa sapere il 48enne allenatore quartese che confida in una repentina inversione di rotta dopo le due sconfitte di fila rimediate a Civitanova Marche (67-61) e in casa con Bologna (54-66).

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...