SPORT - BASKET

serie a

Basket in carrozzina: Sassari sfida la vice capolista, il Porto Torres a Varese

Via al girone di ritorno
un azione di porto torres santo stefano (foto gsd porto torres)
Un'azione di Porto Torres-Santo Stefano (foto Gsd Porto Torres)

La Dinamo Lab (in casa con Santo Stefano) e il Gsd Porto Torres (a Varese) inaugurano domani il girone di ritorno del massimo campionato di basket in carrozzina.

Reduci da tre vittorie consecutive, i sassaresi ricevono alle 18 al PalaSerradimigni la visita dell'Avis Santo Stefano di Porto Potenza Picena, seconda in classifica con 6 vittorie in 7 incontri e miglior attacco della Serie A (74.14 punti realizzati a match).

L'unica sconfitta subita finora da Tanghe e compagni risale al 17 novembre: 60-56 a Seveso contro i campioni d'Italia dell'UnipolSai Cantù. Nella sfida d'andata un'incompleta Dinamo Lab (senza i vari Gomez, Caiazzo, Serio e Tamasauskas) cadde sotto i colpi dei marchigiani ed in particolare di Sofyane Mehiaoui (autore di 37 punti) per 87-43.

Impegno più abbordabile, almeno sulla carta, per la Key Estate Porto Torres di scena alle 15 sul parquet della "cenerentola" Cimberio Varese. La squadra lombarda, battuta a novembre di 10 lunghezze, è ancora alla ricerca del primo successo stagionale e si presenta all'appuntamento galvanizzata dalla bella prestazione offerta con la Deco Group Giulianova (3^ forza del campionato) che ha sudato più del previsto per espugnare il Palazzetto CUS Insubria.

Il 1° turno di ritorno si completa con le sfide Bergamo-Giulianova (ore 18) e Cantù-Santa Lucia (ore 20.30).

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...