SPORT - BASKET

Basket in carrozzina

Serie A, vittorie in trasferta per Porto Torres e Dinamo Lab

Le due squadro hanno saputo trasformare le difficili trasferte in preziose vittorie
un azione di gioco (foto gsd porto torres)
Un'azione di gioco (foto GSD Porto Torres)

Quinta giornata della serie A di basket in carrozzina estremamente positiva per Gsd Porto Torres e Dinamo Lab, che hanno saputo trasformare due difficili trasferte in altrettante preziose vittorie.

Il Porto Torres, grazie all'eloquente 66-83 in casa della Santa Lucia Roma, ha conservato la seconda posizione a braccetto con il Santo Stefano ed rimasto a meno due dalla capolista Briantea. Dopo una prima frazione equilibrata, chiusa 18-19, i ragazzi del coach Lamine Sene hanno premuto sull'acceleratore e sono filati via. Arrivati al giro di boa avanti 34-42 per merito dei canestri di Filipski, Mose, Puggioni e Bandura, dopo l'intervallo hanno persino incrementato il gap con Falchi, Sargent e Beltrame, che hanno siglato il 44-59 prima della terza sirena.

Nell'ultimo quarto, il Porto Torres si è portato sul +21 e la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia non è affatto un miraggio.

"È stata senza ombra di dubbio la nostra migliore partita stagionale. Stiamo trovando l'amalgama, iniziamo a capire come giocare insieme e questa è la cosa più importante", ha sottolineato Bruno Falchi, presidente e giocatore del Gsd Porto Torres.

"Abbiamo giocato bene, siamo rimasti concentrati dall'inizio alla fine del match e non abbiamo dato niente per scontato. Siamo contenti perché era fondamentale vincere questa partita e farlo con un buono scarto, per poter sperare nella qualificazione alla Final Four di Coppa Italia". Da sottolineare la prova di Mosler e Filipski, autori rispettivamente di 32 e 28 punti.

TABELLINO.

Gsd Porto Torres: Jimenez Gonzalez, Bandura 3, Puggioni 4, Mosler 32, Filipski 28, Falchi 12, Canu ne, Sargent 4, Elia ne. Allenatore Lamine Sene. Parziali: 18-19; 16-23; 10-17; 22-24.

DINAMO LAB - Dopo quattro sconfitte, la Dinamo Lab ha centrato il primo successo stagionale. I progressi della squadra sassarese erano stati evidenti già nel derby di sette giorni fa, ma stavolta la vittoria sul Varese, con cui i turritani condividevano l'ultimo posto in classifica, è stata travolgente.

Il 63-73 messo a referto in Lombardia ha permesso a capitan Spanu e compagni di lasciarsi alle spalle anche il Montello, sconfitto 73-30 dalla capolista Cantù. Gli ospiti, in vantaggio fin dal primo quarto (10-13), hanno incrementato regolarmente il distacco e, dopo aver archiviato la seconda frazione avanti 26-31, hanno chiuso le due successive con ben dieci lunghezze di vantaggio. Maestosa la prova dell'incontenibile Raimondi, capace di mettere a referto 31 punti.

TABELLINO.

Dinamo Lab: Raimondi 31, Spanu 8, Arghittu, Gomez 23, Arena 2, Serio 4, Butkevicius 5, Langiu, Gaias, Tamausaskas. Allenatore Fabio Raimondi. Parziali: 10-13; 16-18; 21-26; 16-16.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...