SPORT - BASKET

basket

Europe Cup: Dinamo in Ungheria senza Petteway ma con Parodi

Coach Esposito: "Riscattiamoci"
jaime smith tra i migliori all andata (foto dinamo)
Jaime Smith tra i migliori all'andata (foto Dinamo)

Tre sconfitte di fila bastano e avanzano.

Il Banco di Sardegna deve riprendere a vincere e ha l'occasione per farlo mercoledì in Ungheria a Szombathely contro il Falco (ore 19) nell'ultimo turno della coppa Fiba. Nel match d'andata del palaSerradimigni non ci fu storia: 104-69. Con l'accesso al Second Round in tasca, la squadra sassarese deve vincere per non lasciare nulla di intentato nella ricerca del primo posto, anche se deve sperare nella contemporanea sconfitta del Szolnoki Olaj in Inghilterra contro il Leicester.

Il tecnico Vincenzo Esposito chiede alla squadra un pronto riscatto: "Vogliamo chiudere la regular season con una vittoria. Abbiamo bisogno di vincere sia per il morale sia per recuperare la fiducia smarrita nelle ultime settimane. Scenderemo in campo a prescindere dal livello dell'avversario perché il risultato e l'atteggiamento difensivo sono gli aspetti principali da riscattare rispetto alle ultime prestazioni".

Sono rimasti nell'Isola il lungo Diop a scopo precauzionale dopo una botta e l'esterno Petteway "per un turno di riposo" come recita il comunicato. In effetti Petteway è il giocatore più utilizzato da Esposito: l'unico sopra i 30 minuti in campionato e anche in Europe Cup ha avuto una media di 25'.

La sua assenza libera minutaggio per l'ala canadese Dyshawn Pierre che può dimostrare di poter tornare utile ad un gruppo ancora alla ricerca di equilibri tecnici e tattici. È stato invece convocato il play uruguaiano Parodi, che all'andata ha firmato 8 punti, sua migliore prestazione con la maglia sassarese.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...