SPORT - ALTRI SPORT

atletica

Corsa su strada, altri due titoli italiani per il sardo Giovanni Melis

A 75 anni si è imposto nei 1500 e negli 800 metri dopo il successo sui 5mila
giovanni melis (foto l unione sarda serreli)
Giovanni Melis (foto L'Unione Sarda - Serreli)

Altre due medaglie d'oro per Giovanni Melis, classe 1944, ai campionati italiani master di atletica tenutisi n Toscana nei campi Bisenzio. Dopo il successo nei 5000 metri, Melis si è laureato campione italiano anche nei 1500 metri e negli 800 metri, categoria SM75.

Nei 1500 metri ha chiuso con un gran tempo (5:56.98) davanti a Giorgio Bianchi (Quercia Trentingrana) staccato di quasi dieci secondi (6:05.89). Non soddisfatto si è aggiudicato il titolo italiano anche negli 800 metri segnando il suo personale (2:58.89). Alle sue spalle sempre Giorgio Bianchi (3:03.82).

L'atleta dell'Atletica Cagliari continua quindi a stupire. Ha iniziato l'attività agonistica appena tre anni fa, una passione nata per caso. Seguiva le gare del figlio Roberto. Poi l'improvvisa scomparsa della moglie e la decisione di comprare le scarpette da corsa. Sicuramente un esempio per tanti atleti molto più giovani.

Dopo i titoli sardi si è imposto anche a livello nazionale. In questo poco tempo ha partecipato anche ad una maratona. "Queste storie fanno innamorare di questo sport. Giovanni è conosciutissimo. La sua simpatia non passa inosservata. Tutti cercano di scambiare due chiacchiere con lui", dice allenatore e atleta Gianni Riggio, suo compagno di squadra e che proprio tre anni fa aveva chiuso una 10 chilometri a Riga al settimo posto su 33mila partecipanti.

Doppietta nella categoria SF35 per Luisa Manigas (1981) sempre dell'Atletica Cagliari. Campionessa italiana nei 1500 metri (4:50.58) e negli 800 metri (2:19.86). Campione italiano nei 1500 e negli 800, categoria SM80, anche Giuseppe Antonio Addis (1939) dell'Atletica Buddusò. I tempi 6:29.51 e 3:13.57.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...