SPORT - ALTRI SPORT

Golf

Tiger Woods dovrà sottoporsi a 137 test di paternità, l'ordine arriva da un tribunale Usa

Oltre cento donne hanno dichiarato di aver partorito un figlio del campione statunitense
tiger woods (ansa)
Tiger Woods (Ansa)

Un tribunale americano ha ordinato al campione di golf Tiger Woods di sottoporsi a 137 test di paternità.

Secondo quanto riportano i media statunitensi, la decisione è arrivata dopo la richiesta formulata da 121 donne, che affermano di essere state amanti dello sportivo e di aver dato alla luce i suoi figli.

Alcune di essere hanno urlato e pianto di gioia quando il giudice ha annunciato il verdetto, poiché avevano iniziato l'iter per ottenere l'esame più di sette anni fa.

Il tribunale ha concesso a Woods 30 giorni di tempo per sottoporsi a un test del DNA per evitare il rischio di una reclusione e di multe severe.

Il legale della stella del golf ha confermato che il suo assistito rispetterà la decisione della corte e si sottoporrà agli esami.

"Sono molto contenta. Mio figlio ha otto anni e ho combattuto per quasi tutta la sua vita per il suo diritto di vedere suo padre", ha dichiarato ai microfoni di WFNC-TV Molly Sanders, una delle donne che ha dichiarato di aver partorito un "erede" del campione americano.

Fino al 2010 Woods è stato sposato con l'ex modella svedese Elin Nordegren, da cui ha avuto due figli: il loro matrimonio è naufragato dopo che il golfista ha ammesso pubblicamente le sue infedeltà.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...