SPORT - ALTRI SPORT

Sassari

Il pugile Federico Serra premiato dal presidente del Consiglio regionale Ganau

Il boxeur sardo ha ricevuto una targa come riconoscimento della sua carriera
(foto ufficio stampa)
(foto Ufficio Stampa)

Il presidente del Consiglio regionale, Gianfranco Ganau ha ricevuto questa mattina a Sassari negli uffici della Regione, il giovane pugile sassarese, Federico Serra, vincitore della medaglia d'oro nella categoria 49 chili ai Campionati Europei Èlite.

Durante l'incontro è stato consegnato al boxeur sardo, primo italiano a vincere i Campionati europei nella categoria minimosca, una targa della presidenza del Consiglio regionale della Sardegna, come riconoscimento per il traguardo raggiunto in soli quattro anni di carriera sportiva.

"Oggi premiamo un vero e proprio talento della boxe sarda e internazionale", ha dichiarato Ganau, "una vera eccellenza del pugilato, sport di fatica e grandi sacrifici che impone criteri di lealtà e insegna a vivere rispettando gli altri. Lo facciamo per uno sport come il pugilato, così come abbiamo fatto per le eccellenze del basket e del calcio isolano".

Federico Serra - accompagnato dal suo allenatore Domenico Mura e dal direttore sportivo del "Boxing Club Domenico Mura" Pierpaolo Saba - ha vinto 2014 la medaglia di bronzo ai Campionati Maschili Èlite, indetti dalla Federazione Pugilistica Italiana per la categoria 52 chili.

Nel 2015 è stato il primo sardo a trionfare nel Guanto d'oro nella categoria 49 chili e nel 2016 ha debuttato in Nazionale portando a casa con la squadra degli Azzurri la vittoria.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...