SPORT - CALCIO

Olbia nella tana della Carrarese. Filippi: "Non è imbattibile"

La partita domani sera contro la capolista
il mister filippi (archivio l unione sarda)
Il mister Filippi (Archivio L'Unione Sarda)

I numeri della Carrarese, prima in classifica con 13 punti e 19 gol fatti, sono impressionanti. "È una squadra costruita per arrivare prima, e concentra la qualità negli attaccanti, giocatori da Serie A", premette l'allenatore dell'Olbia Michele Filippi.

"Però, non esistono avversari imbattibili, e noi stiamo bene: il punto colto mercoledì contro l'Alessandria ci ha dato nuova linfa".

Le certezze dei galluresi, impegnati domani sera contro la capolista di Serie C sul neutro di Pontedera (20.30), fanno il paio con le convinzioni di Silvio Baldini: "Siamo una squadra fortissima", dice il tecnico della Carrarese. Intanto, in sette partite i toscani hanno subito 11 gol, quarta peggior difesa del torneo, e mercoledì a Piacenza hanno perso 1-2.

Dunque dice bene Filippi: "Non esistono squadre imbattibili". Palla al centro e via alla sfida dell'8ª giornata di campionato, nella quale l'Olbia cercherà di tornare a un successo che manca dal 23 settembre.

"Il gruppo è sempre più granitico e concentrato sul progetto", aggiunge Filippi, che contro la Carrarese avrà bisogno del miglior Ceter in attacco.

"Nei 15' giocati contro l'Alessandria ha dato una risposta positiva nonostante rientrasse da un infortunio e a dispetto delle condizioni climatiche: in settimana si è allenato bene, per cui", chiude il tecnico, "vedremo se inserirlo dall'inizio o a gara in corso".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...