SPORT - CALCIO

Scontri prima di Liverpool-Roma: tifoso giallorosso condannato a tre anni

l aggressione dei tifosi della roma ai danni dei supporter del liverpool (ansa)
L'aggressione dei tifosi della Roma ai danni dei supporter del Liverpool (Ansa)

È stato assolto per il reato di lesioni ma condannato per quello di disordini violenti Filippo Lombardi, il 21enne tifoso della Roma in custodia per il coinvolgimento negli scontri a Liverpool in occasione del match di Champions League dello scorso 26 aprile.

Il giovane era accusato di gravi lesioni nei confronti di Sean Cox, l'ultrà irlandese finito in coma dopo i pesanti scontri all'esterno dell'Anfield Road.

La Preston Crown Court ha dichiarato Lombardi non colpevole. Lo ha dichiarato invece colpevole, e condannato a tre anni per il reato di "disordini violenti".

Sempre per disordini violenti era stato condannato l'altro tifoso romanista coinvolto, Daniele Sciusco, che deve ancora scontare due anni e mezzo di carcere.

Sean Cox si è risvegliato dal coma, ma sta tutt'altro che bene. "Non tornerà mai più come prima: vede doppio, a volte triplo, non riesce a parlare e ha la parte destra del corpo paralizzata", ha raccontato la moglie all'Indipendent.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...