SPORT - SPORT DI SQUADRA

Softball, menzione speciale per l'azzurrina iglesiente Letizia Rossi

letizia rossi e ilaria meloni con il sindaco di iglesias mauro usai e l assessore francesco melis (foto vanna chessa)
Letizia Rossi e Ilaria Meloni con il sindaco di Iglesias, Mauro Usai, e l'assessore Francesco Melis (foto Vanna Chessa)

Giornata indimenticabile per Letizia Rossi, atleta undicenne della Shardana Softball Iglesias.

La giovanissima giocatrice ha ricevuto dal consiglio comunale della città mineraria una menzione speciale per meriti sportivi, visto che, un mese fa, era stata l'unica sarda a essere convocata nella nazionale U13 di softball per partecipare al prestigioso torneo di categoria "Massimo Romeo Youth Trophy".

In quella occasione, oltre al debutto in maglia azzurra, Letizia aveva festeggiato anche la realizzazione del primo punto ufficiale con la casacca dell'Italia. Un'exploit che non poteva passare inosservato e che il consiglio comunale ha scelto di premiare per il lustro che l'azzurrina, attraverso lo sport, ha dato alla comunità iglesiente.

Letizia Rossi festeggia con i suoi compagni di squadra della Shardana Iglesias (foto Vanna Chessa)
Letizia Rossi festeggia con i suoi compagni di squadra della Shardana Iglesias (foto Vanna Chessa)

"Letizia era raggiante, i suoi occhi e il suo sorriso parlavano da soli e quando ha sentito il sindaco e i consiglieri pronunciare il suo nome più volte e ha visto tutti alzarsi in piedi ad applaudirla si è emozionata moltissimo. Credo che soltanto ieri abbia realizzato quanto è importante ciò che ha fatto", ha raccontato Chicco Pintus, della Shardana Softball, che la ha accompagnata in municipio insieme allo staff tecnico e a una rappresentanza dei giocatori.

"Sembra incredibile, la nostra società è nata appena undici mesi fa e questo è l'ennesimo riconoscimento. Se i risultati sono questi, siamo pronti a rimboccarci le maniche per riuscire ad arrivare sempre più in alto", ha proseguito Pintus.

"Abbiamo ricevuto attestati di stima inattesi da parte della gente comune e persino dai vertici federali. Adesso siamo pronti per la nuova stagione. Abbiamo organizzato un open day a cui hanno partecipato oltre quaranta potenziali giocatori e le loro famiglie, ma era solo un primo passo. Vogliamo coinvolgere anche altre società isolane per far crescere il softball".

Premiata ieri, insieme a Letizia Rossi, anche Ilaria Meloni, campionessa di handbike della Monteponi che lo scorso luglio, in coppia con Patrizia Spadaccini, ha realizzato la doppietta tricolore nel campionato italiano paralimpico su pista trionfando nel chilometro da fermo e nell'inseguimento.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...