SPORT

Atletica: i baby Deidda e Pibiri brillano ai campionati italiani Csi

ismaele deidda con il padre
Ismaele Deidda con il padre

Villacidro sale agli onori nazionali nei campionati italiani Csi di atletica leggera che si svolgono a Cles in Trentino, con la medaglia di bronzo nei 2000 metri, categoria cadetti.

A salire sul podio è Ismaele Deidda dell'ASD Olympia Villacidro, che con la brillante prova ha anche abbassato il proprio record di ben 4 secondi.

Ismaele Deidda, allenato dal coach Giorgio Pinna, ha chiuso la sua prova in 6'22, a 3 secondi dal vincitore Leonardo Coser della Tilacum e a pochi centesimi da Simone Valduga dell'ASD Quercia, entrambi trentini.

Sono 109 in tutto le società sportive in gara ai campionati nazionali, in rappresentanza di 10 regioni italiane.

Ismaele Deidda sul podio
Ismaele Deidda sul podio

A partire da oggi e fino a domenica 9 settembre si sfidano oltre 1.500 atleti: 850 per le competizioni maschili e 700 per le femminili.

La rappresentativa dell'Olympia Villacidro, è l'unica squadra sarda presente alla manifestazione ed è rappresentata dai suoi 16 atleti, che gareggeranno in 39 prove individuali e 2 staffette.

Esprime soddisfazione il presidente Angelo Salis "il direttivo dell'Olympia ha sempre creduto in un progetto che mettesse al centro i giovani atleti, e il podio di Ismaele Deidda è un frutto di questo settore giovanile, ma anche del lavoro di tutta la società. Le vittorie e le medaglie ci rendono felici e sono importanti ma non sono l'obiettivo principale: per noi è fondamentale insegnare la cultura dello sport e del gioco, il rispetto di regole e avversari, il sacrificio e la costanza nell'impegno".

Nel pomeriggio, invece, ottimo argento per Carlo Pibiri, arrivato secondo nel salto in alto, nella categoria ragazzi.

Con un salto da 1,52 metri si è migliorato di ben 7 centimetri.

Carlo Pibiri
Carlo Pibiri

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...