SPORT - CALCIO

Milan, l'inizio di una nuova era: via Fassone, Scaroni presidente e ad

paolo scaroni
Paolo Scaroni

"L'inizio di una nuova era".

È il titolo del comunicato con il quale il Milan ufficializza le novità dell'Assemblea di oggi che ha portato all'insediamento del nuovo Cda con Paolo Scaroni presidente e amministratore delegato ad interim.

"A seguito - si legge nella nota del club rossonero - del cambio di proprietà della scorsa settimana, con l'assunzione del controllo da parte di Elliott, il Milan ha eletto un nuovo Consiglio d'Amministrazione che segna l'inizio di una nuovo capitolo. Il nuovo consiglio è composto da Paolo Scaroni, Marco Patuano, Franck Tuil, Giorgio Furlani, Stefano Cocirio, Salvatore Cerchione, Alfredo Craca e Gianluca D'Avanzo. Con effetto immediato, Marco Fassone lascia la carica di ad del club. L'attuale consigliere Paolo Scaroni è stato eletto presidente esecutivo fino alla nomina, a tempo debito, di un nuovo Amministratore Delegato che è stato identificato".

E poi: "Elliott ha già espresso il suo forte sostegno al club, con un aumento di capitale previsto di 50 milioni di euro e ritiene che i cambiamenti di oggi siano fondamentali per il successo del club nel lungo periodo".

Paolo Scaroni, ex ad di Enel e Eni, ha commentato così al termine dell'Assemblea: "Sono felice di avere l'opportunità di guidare il consiglio di amministrazione del Milan e sono grato per la fiducia e il sostegno dei miei colleghi membri del Consiglio. Questo è un momento cruciale nella storia del club e siamo tutti grati di avere un nuovo proprietario impegnato a riportare i rossoneri al suo antico splendore".

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...