SPORT - SPORT DI SQUADRA

Massacra di botte la fidanzata, giocatore di baseball licenziato in tronco

Ha massacrato la fidanzata e le violenze sono state riprese da una telecamera: per quella vicenda Danry Vasquez, giocatore di baseball di nazionalità venezuelana, era stato allontanato dalla sua squadra dell'epoca, gli Houston Astros. Ora però anche il suo nuovo club ha deciso di licenziarlo.

Lui si era giustificato dicendo che si era trattato di un'esplosione isolata di rabbia, che non era mai successo prima e non era successo dopo, e che oltretutto la giovane lo aveva anche perdonato. Il giudice, infine, gli aveva concesso il patteggiamento.

Ma le immagini, che risalgono al 2016 e sono state girate al Whataburger Field, in Texas, sono state diffuse adesso dagli inquirenti, e mostrano come Vasquez prenda la fidanzata a pugni, la riempia di schiaffi, le tiri i capelli. Poi un attimo di pausa e di nuovo una scarica di botte.

La violenza delle immagini ha convinto la sua nuova squadra, i Lancaster Barnstormers, a licenziarlo in tronco.

IL VIDEO:

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...