SPORT - BOXE ARTI MARZIALI

Oristano, a Sa Rodia arrivano i campionati regionali di taekwondo

immagine simbolo
Immagine simbolo

Appuntamento domenica (a partire dalle 9) con il campionato regionale Poomsae (le forme codificate del taekwondo) organizzato dal Comitato Regionale F.I.T.A Sardegna.

Lo scenario è quello del palazzetto del centro sportivo Sa Rodia a Oristano.

È la prima volta di un campionato regionale di taekwondo nella città di Eleonora: il Comitato regionale presieduto da Ornella Zucca e l'amministrazione cittadina hanno voluto che l'evento avvenisse a Sa Rodia per far conoscere la disciplina olimpica del taekwondo. L'ingresso è gratuito.

Oltre trecento gli atleti in gara, dagli Esordienti ai Cadetti, dagli Junior ai Senior, fino ai Master con la partecipazione di atleti di rilievo nazionale.

Ventitre le società sportive provenienti da tutta la Sardegna. Quindici gli 15 arbitri che dirigeranno gli incontri.

Le gare di domenica saranno incentrate sulle Forme, gli atleti si misureranno non in combattimenti diretti ma in esibizioni che hanno come tema le Poomsae, le forme codificate del taekwondo.

Ci sarà spazio anche per la competizione Freestyle, modalità in velocissima espansione: qui le forme saranno accompagnate dalla musica e dalle acrobazie compiute dagli atleti.

La gara avrà anche una valenza selettiva per l'individuazione di giovani talenti da inserire nella squadra regionale della specialità Freestyle: il Comitato regionale è alla ricerca di giovani talenti che potranno partecipare, con la squadra rappresentativa regionale, all'ormai consolidato Trofeo Nazionale multidisciplinare organizzato dal Coni nazionale, previsto a fine settembre prossimo.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...