SPORT - CALCIO

Serie D, rigettato il ricorso del Muravera: ora spera nella Vibonese

un azione del muravera
Un'azione del Muravera

Il ricorso presentato dal Muravera contro l'ammissione in Serie D della Fulgor Sporting di Molfetta dal Collegio di Garanzia del Coni è stato respinto questo pomeriggio.

Il legale del Muravera ha fatto di tutto per tutelare gli interessi della società del Sarrabus che ha contestato la fusione di due squadre pugliesi di diversa provincia da cui è nata la Fulgor Sporting e ricordando che domenica scorsa la prima gara della squadra di Molfetta non è stata giocata per la mancata disponibilità di un campo omologato.

Tesi che evidentemente non hanno convinto i giudici sportivi che hanno rigettato il ricorso.

La squadra pugliese resta così in Serie D.

Il Muravera ora può sperare solo nella bocciatura del ricorso presentato dalla Figc e dalla Lega Pro contro l'ammissione della Vibonese in Serie C, decisa dal Collegio di garanzia.

Il ricorso dovrebbe essere esaminato la prossima settimana.

Solo con la conferma della Vibonese in C, il Muravera troverà un posto nella Serie D.

Altrimenti sarà Eccellenza con grande delusione fra gli sportivi, la società e i giocatori del Sarrabus. All'udienza di oggi ha partecipato anche il segretario del Muravera Franco Palleschi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...