SPETTACOLI

il concerto

Il tenore Demuro a Porto Torres: "Il mio canto di solidarietà per i bisognosi"

Sabato l'artista sarà protagonista di un concerto di beneficenza sul sagrato della Basilica di San Gavino

"Voglio donare questa mia voce alla gente e a chi ha voglia di condividere con me queste grandi emozioni, spero che si possa piantare un fiore capace un domani di trasformarsi in un grande giardino. Mi auguro sia l'inizio di una manifestazione destinata a ripetersi nel tempo".

Parole dettate dal cuore pieno di solidarietà, quello del tenore lirico Francesco Demuro che sabato 27 luglio sarà protagonista di un concerto di beneficenza sul sagrato della Basilica di San Gavino, un anfiteatro naturale dove canterà brani tratti da un repertorio ricco, tra romanze, canzoni napoletane e arie tratte dalle più famose opere liriche di Gounod, Verdi e Puccini.

L'intero ricavato della serata sarà devoluto alla Caritas parrocchiale: cinquecento biglietti andati a ruba. "Perché è importante dire che l'unione fa la forza, - ha aggiunto Demuro - affinché tutti assieme possiamo alleviare le sofferenze di chi sta peggio di noi".

Promotore della manifestazione il Rotary Club Porto Torres, in collaborazione con l'associazione Musicando Insieme, la chiesa Santi Martiri Turritani e l'amministrazione comunale.

Una task force che unisce associazioni e parrocchia per un canto di speranza a favore dei più poveri.

Il presidente del Rotary Club, Ivan Cermelli, ha sottolineato che "non appena Demuro ha lanciato questa idea, si è messa in moto una macchina organizzativa composta da persone provenienti da tutto il territorio che hanno subito dimostrato di volersi mettere in gioco per un obiettivo comune".

Una iniziativa pianificata da tempo con il parroco don Mario Tanca e il direttore artistico Donatella Parodi "sia per dare una mano a tante persone che hanno bisogno di aiuto, sia per valorizzare ulteriormente la nostra basilica. Come presidente della Caritas San Gavino - ha aggiunto il parroco- sarò garante del ricavato e coinvolgerò anche l'altra Caritas cittadina".

Alla presentazione dell'evento erano presenti anche il sindaco Sean Wheeler e l'assessore alla cultura Mara Rassu. Al termine del concerto Coldiretti Nord Sardegna allestirà in vicolo Turreni un'area degustazione e parte del ricavato andrà in beneficenza alla Caritas.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...