SPETTACOLI

“Un parroco fuori di chiesa”

Oristano diventa un set: si girerà una miniserie tv con Cristian Cocco

Dopo la fortunata esperienza dell’Isola di Pietro, Cocco scommette su un altro programma
cristian cocco (foto l unione sarda pinna)
Cristian Cocco (foto L'Unione Sarda - Pinna)

Oristano si trasformerà nel set di una miniserie tv. E insieme ad Arborea e alla costa del Sinis farà da cornice alle avventure di un sacerdote: “Un parroco fuori di chiesa”.

È questo il titolo della serie ideata da Cristian Cocco, l’ex inviato di Striscia la notizia che adesso punta sulle serie tv. E dopo la fortunata esperienza dell’Isola di Pietro girato a Carloforte, adesso scommette su un altro programma che sarà girato nella sua terra, verrà realizzato dalla casa cinematografica Ambrosiana produzioni di Milano e avrà il patrocinio dell’amministrazione comunale.

Il progetto è ancora in una fase preliminare, si stanno definendo i dettagli ma ci sono già stati i primi sopralluoghi in città come conferma il sindaco Andrea Lutzu: "I produttori hanno visitato Oristano, ma anche Torregrande, Arborea e il Sinis e sono rimasti entusiasti". E così, le troupe della Ambrosiana produzioni dovrebbero arrivare nei prossimi mesi, le riprese dovrebbe essere girate tra febbraio e aprile 2020. E prima ci saranno casting e provini perché serviranno comparse ma anche attori.

"La realizzazione della miniserie tv impiegherà circa 80 maestranze locali oltre a circa 200 comparse e 20 attori che saranno selezionati sul posto, per un periodo di 10 settimane di lavoro", si legge nella delibera approvata dalla Giunta Lutzu che ha ufficializzato il proprio patrocinio all’iniziativa.

Della sceneggiatura non si sa molto, ma è certo che sarà una commedia brillante che dovrebbe far divertire ma anche dare spunti di riflessione su tematiche di stretta attualità. Il progetto resterà blindato fino a quando non saranno definiti tutti i dettagli dell’organizzazione, bocche cucite anche sul resto del cast che affiancherà Cristian Cocco. Di certo la miniserie sarà trasmessa su una rete nazionale.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...