SPETTACOLI

Buon compleanno

Gli 80 anni di Milva "la rossa", l'omaggio anche in tv

60 anni di carriera alle spalle, passando dal teatro di Giorgio Strehler alle opere di Bertolt Brecht
milva (ansa)
Milva (Ansa)

Le sue apparizioni nelle trasmissioni tv di inizio anni Ottanta sono indimenticabili. Lei, braccia allargate, abiti sfarzosi, l'inconfondibile colore dei capelli, si prendeva la scena per la gioia di grandi e piccini.

E domani, mercoledì 17 luglio, Milva "la rossa" della canzone italiana spegnerà 80 candeline.

Per "la pantera di Goro", soprannome rievocativo della sua città natale, 60 anni di carriera alle spalle, passando dal teatro di Giorgio Strehler alle opere di Bertolt Brecht, dai tanghi di Astor Piazzolla alle musiche di Kurt Weill, con più di cento album incisi con brani scritti da autori di fama internazionale (Battiato, Vangelis, Faletti, Morricone, Luciano Berio e altri) che l'hanno portata a cantare in sette lingue diverse.

Con l'occasione a Milva sono arrivati un centinaio di videomessaggi di affetto, stima e auguri da parte di personaggi del mondo dello spettacolo e non solo. Inoltre, proprio domani nel giorno del suo compleanno, alle 20.30 Rai 1 le renderà omaggio con una puntata interamente dedicata a lei di "Techetechetè", il popolare programma televisivo di videoframmenti, a cura di Massimiliano Canè.

I festeggiamenti proseguono sabato 20 luglio a Goro, la sua città natale, dove è in programma un concerto in suo onore in piazza Bordoni (dalle 21) dove saranno riproposti i successi più popolari eseguiti da musicisti e interpreti di Goro.

A far da intermezzo alle esibizioni proiezioni, foto, video e testimonianze dirette del rapporto di Milva con la sua Terra.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...