SPETTACOLI

la pellicola

"Il clan dei ricciai", il nuovo film documentario di Pietro Mereu

Al cinema il racconto amaro delle storie di ex carcerati
(frame dal trailer)
(Frame dal trailer)

Sarà presentato lunedì a Milano, al cinema Mexico di via Savona 57, "Il clan dei ricciai", il nuovo film documentario di Pietro Mereu, amaro e autentico sguardo sulla vita dei carcerati e sulla loro lotta quotidiana per reintegrarsi nella società.

Sulle note delle Canzoni di Malavita, del cantautore sardo, Joe Perrino, il regista sardo si addentra tra i quartieri popolari e i mercati, il golfo, il carcere di Uta e l'ex carcere di Buon Cammino di una Cagliari descritta come chiusa e omertosa, che tuttavia cerca di liberarsi del suo passato di delinquenza e malavita.

I criminali di una volta - spiega uno degli ex detenuti tra i vicoli nel quartiere del castello - hanno lasciato il posto a semplici spacciatori. Ma è attorno al mare che la vita di Cagliari ruota e il film di Mereu prende avvio. Quel mare che è la fortuna dei cagliaritani e degli ex detenuti.

IL TRAILER:

"Il clan dei ricciai - spiega il regista - racconta storie crude ma ricche di forza e umanità. È una testimonianza preziosa di un mondo che sta scomparendo, e che ho avuto la fortuna di poter raccontare".

Il film, riconosciuto di interesse culturale dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dopo il tour che lo porterà in diverse sale di città italiane approderà prossimamente sul piccolo schermo su Sky Arte.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...