SPETTACOLI

L'étoile

"Questa notte mi ha aperto gli occhi", Roberto Bolle torna in tv

Un documentario in quattro puntate che racconta, con gli occhi del grande ballerino, il mondo del "dietro le quinte"
una splendida immagine di bolle tratta dal documentario (foto skyarte via ansa)
Una splendida immagine di Bolle tratta dal documentario (foto @SkyArte via @Ansa)

Roberto Bolle torna in tv. E lo fa come protagonista di un documentario in quattro puntate in onda su Sky Arte a partire dal 16 marzo, e dal titolo "Questa notte mi ha aperto gli occhi".

Al centro del racconto il "dietro le quinte" dei principali teatri del mondo – da Londra a New York, da Tokyo a Milano – con un approfondimento su tutto ciò che non sta sotto i riflettori.

E dunque ad andare in scena sono le prove, il grande lavoro che precede i più importanti spettacoli, visto, appunto, con gli occhi dell’étoile e dei grandi artisti con cui collabora, da Alessandra Ferri a Zenaida Yanowsky, da Darcey Bussell a Mizuka Ueno fino a Svetlana Zakharova.

Sul piccolo schermo anche il dialogo con quattro grandi scrittori, Jonathan Coe (Londra), David Pearce (Tokyo), Michele Serra (Milano) e Roberto Saviano (New York).

"La notte – ha raccontato Bolle in un'intervista al quotidiano Il Messaggero - è un momento particolare, di riflessione, in cui mi sono trovato molte volte dopo gli spettacoli. Durante la notte mi piace passeggiare in solitudine. Mi stacco da tutto e mi immergo nell'energia delle città".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...