SPETTACOLI

In tv

Roberto Bolle e il nuovo show: "Ballerò anche con un robot"

Tutto pronto per il grande spettacolo di Capodanno su Rai 1

Roberto Bolle torna in tv. Dopo il successo dell'anno passato e la vittoria del prestigioso premio internazionale del Rose D'Or per il miglior programma di intrattenimento a livello europeo, l'étoile della Scala torna su Rai 1 con il programma "Danza con me", in onda martedì 1 gennaio in prima serata.

"Portare la danza a tutti è sempre stata la mia missione – ha commentato Bolle ospite di Fabio Fazio a 'Che tempo che fa', dando qualche dettaglio in più sulla trasmissione – e oggi abbiamo bisogno di una bellezza che nutra l'anima. In questo momento storico credo che dobbiamo ancora di più aggrapparci a questo tipo di bellezza, e il programma sarà un'iniezione di grande bellezza".

Previsti, come nei precedenti show del celebre ballerino, tanti ospiti della danza internazionale fra cui John Neumeier, Christopher Wheeldon, Wayne Mc Gregor, Christian Spuck e Mauro Bigonzetti, Alessandra Ferri, Polina Semionova. E ancora Melissa Hamilton, Elisa Badenes, Nicoletta Manni e Virna Toppi, Alexander Riabko.

E poi molti amici del mondo dello spettacolo, fra gli altri Valeria Solarino, Stefano Accorsi, Fabio De Luigi, Luca & Paolo, Ilenia Pastorelli, Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Sergio Rubini, Rocco Papaleo e Cesare Cremonini.

In programma "tante tipologie di ballo – spiega Bolle -. Ballerò anche con un robot, un braccio meccanico da una tonnellata e mezza. Sarà uno dei momenti più belli ed emozionanti della trasmissione".

Ad accompagnarlo sul palco anche Pif, impegnato a tenere le fila del programma, con i testi del drammaturgo Stefano Massini.

"Sono 22 anni che sono primo ballerino, ho 43 anni – spiega Bolle - La danza mantiene giovani, con il rigore e l'allenamento. I sacrifici li faccio in nome della passione che ho per questa arte e per quelli fatti da bambino. Il lavoro quotidiano ti permette di costruire qualcosa di veramente grande. Ci vediamo il primo gennaio".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...