SPETTACOLI

Musica

X Factor, anche Luna Melis fra i 12 talenti che accedono ai "Live"

La sfida a partire dal prossimo 25 ottobre, con Lodo Guenzi al posto di Asia Argento
luna melis durante gli home visit (foto da facebook x factor)
Luna Melis durante gli "Home visit" (foto da Facebook X Factor)

Dopo il successo delle "audition", X Factor è finalmente pronto ad entrare nella sua fase "live": i quattro giurati hanno infatti selezionato i 12 talenti che, dal prossimo 25 ottobre, si sfideranno sul palco del talent targato Sky.

E nell'attesa del debutto ufficiale, Manuel Agnelli, Fedez, Mara Maionchi e Asia Argento, che lascia il posto a Lodo Guenzi, sono partiti in compagnia dei prescelti per altrettanti storici studi di registrazione.

Fra i concorrenti selezionati da Manuel Agnelli agli "Home visit" anche l'esuberante 16enne Luna Melis, la giovane di Uta che con l'esibizione sulle note di "Monster" di Kanye West ha tolto ogni dubbio.

In compagnia di Sherol Dos Santos e Martina Attili, Luna ha avuto il Belgio come destinazione, nel covo di molte etichette indipendenti. Qui, le ragazze "Under Donne" hanno dovuto dimostrare di saper reggere la tensione, anche avendo a che fare con brani che sentono lontani da loro.

Per gli "Under Uomini" di Mara Maionchi, invece, la meta è la Provenza, nel sud della Francia. Ad andare avanti sono Emanuele Bertelli, il figlio d'arte Leo Gassman e il "poeta" Anastasio.

Fedez porta i suoi "Over" nella campagna toscana, e dopo il ritiro spontaneo di Gaston Gordillo, ad accedere ai live sono Renza Castelli, Matteo Costanzo e Naomi Rivieccio.

A concludere la puntata è Asia Argento, che decide di portare i suoi "Gruppi" tra la natura incontaminata della Norvegia, dove ad affermarsi e andare avanti saranno i Red Bricks Foundation, i BowLand e i Seveso Casino Palace. Per la Argento il difficile addio alla trasmissione, e il passaggio di testimone a Lodo Guenzi con un messaggio affidato anche ai social: "In bocca al lupo al biondino che prenderà il mio posto".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...