SPETTACOLI

Il grande jazz in scena al Bflat: a Cagliari gli Spirit Fingers

spirit fingers (foto l p )
Spirit Fingers (Foto L.P.)

Prosegue la programmazione della prestigiosa rassegna Bflat Jazz Festival organizzata dall' Associazione Domina Edizioni Musicali con il sostegno della Regione Sarda.

Appuntamento da non perdere domani venerdì 12 ottobre alle 22.30 con l'attesissimo live degli Spirit Fingers.

Dopo le date di Los Angeles, Miami, Chicago e Parigi, arrivano a Cagliari i quattro virtuosi capitanati da Greg Spero al Piano con Dario Chiazzolino chitarre, Hadrien Feraud Basso elettrico e Mike Mitchell batteria.

La formazione affonda le radici nel contemporary fusion e presenta un repertorio improntato su composizioni originali figlie della magmatica meninge di Greg Spero, uno tra i migliori pianisti della nuova generazione, già vincitore del Best Jazz Entertainer ai "Chicago Music Awards", nonché direttore musicale di Hasley e vera star dell'elettro-pop.

Il suo pianismo è torrenziale, tensivo, supportato da una padronanza strumentale di livello assoluto. Grazie alle sue acclarate doti, ha stretto collaborazioni con artisti di caratura mondiale tra cui Arturo Sandoval, Corey Wilkes, Robert Irving III e tanti altri mostri sacri di questo secolo.

Spirit Fingers ha mandato letteralmente in visibilio tutti gli appassionati statunitensi del genere, riscuotendo un enorme successo di pubblico in tutti i tour da New York a Los Angeles, che hanno fatto registrare sempre il sold out. Anche sul web, la band ha fatto incetta di visualizzazioni su YouTube, circa 400.000, conquistando sia i cultori del jazz, ma allo stesso tempo tutti gli amanti della buona musica.

Dario Chiazzolino , talento straordinario della chitarra jazz, è uno tra i musicisti più apprezzati in circolazione. Il suo fascinoso phrasing si incardina su un esteso utilizzo dell'out playing, vero e proprio suo biglietto da visita.

Dave Liebman, Bob Mintzer, Bobby Watson, Roy Hargrove e Billy Cobham sono solo alcuni dei leggendari jazzisti con i quali ha condiviso il palco. L' Umbria Jazz Award nel 2006 e il Top Jazz Guitar Competition in Inghilterra sono due dei premi tra i più prestigiosi da lui ottenuti.

Hadrien Feraud è un eccezionale bassista francese, assai poliedrico e in possesso di una tecnica sopraffina. Le sue rare qualità musicali gli hanno consentito di calcare le scene insieme ad artisti di rango mondiale fra cui Chick Corea, John McLaughlin, Bireli Lagrene, Virgil Donati, Billy Cobham.

Dal drumming esplosivo, fortemente energico e trascinante, Mike Mitchell è un batterista virtuoso, sempre alla ricerca di un suono personale e immediatamente riconoscibile, fra i più quotati nel panorama musicale internazionale. Per merito del suo talento cristallino si è esibito al fianco di giganti del calibro di Stanley Clarke, Christian McBride, Antonio Hart, solo per citarne alcuni.

Spirit Fingers è un mix di virtuosismo, nerbo espressivo, straripante energia che da anni infiamma le platee dei più importanti festival internazionali.

L.P.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...