SPETTACOLI

L'arte di Salvador Dalì arriva sul grande schermo con il film evento di David Pujol

l artista salvador dal in studio
L'artista Salvador Dalì in studio

Arte e cinema, un binomio vincente che nella sola scorsa stagione ha visto appassionarsi 650 mila spettatori e riempire 350 sale cinematografiche di tutta Italia.

Un modo per vedere opere d'arte meravigliose e visitare e ammirare musei e gallerie di tutto il mondo, anche se solo virtualmente.

E la scommessa continua con un nuovo calendario che si apre con il film evento Salvador Dalí. La ricerca dell'immortalità, in programma nelle sale italiane il 24, 25, 26 settembre.

L'artista irriverente, onirico e originale che ha fatto della sua esistenza stessa un'opera d'arte viene raccontato dalla pellicola del regista David Pujol, a partire da un anno cruciale, il 1929, durante il quale Dalí si unisce al gruppo surrealista rompendo i rapporti con la famiglia d'origine, e incontra Gala, l'amore intenso di una vita nonché la futura musa ispiratrice.

La locandina del film
La locandina del film

Un viaggio che attraversa il tempo e i luoghi del cuore dell'artsita, dalla città natale Figueres, dove l'artista crea il museo-teatro, al castello di Púbol, simbolo dell'amor cortese per la compagna Gala, cui Dalí accede solo su invito, e ancora la Parigi surrealista del film prodotto e interpretato insieme a Luis Buñuel, e la New York moderna ed effervescente degli anni '60.

Un'occasione speciale, insomma, per conoscere da vicino l'animo creativo, geniale e tormentato, di colui che secondo il regista Alfred Hitchcock era "il miglior uomo in grado di rappresentare i sogni".

Prodotto dalla Fondazione Gala-Salvador Dalí e realizzato da DocDoc Films, Salvador Dalí. La ricerca dell'immortalità arriverà in Sardegna il 24, 25 e 26 settembre nelle sale di Cagliari, Carbonia, Quartucciu, Iglesias e Sestu.

(Unioneonline/b.m.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...