SPETTACOLI

Elisa Isoardi al debutto a "La prova del cuoco": "Antonella Clerici amica e maestra"

elisa isoardi
Elisa Isoardi

Tutto pronto in Rai per la nuova stagione del programma tv "La prova del cuoco". Un appuntamento che vede, dal 10 settembre, Elisa Isoardi nel ruolo di conduttrice al posto di Antonella Clerici.

Un passaggio di testimone delicato, visto il grande affetto raccolto dal pubblico negli anni dalla Clerici, ma che la Isoardi affronta con grande serenità ed entusiasmo, come ha raccontato in un'intervista rilasciata a Adnkronos.

"Antonella è per me un'amica e una 'maestra'", ha raccontato la conduttrice ed ex modella. "Ci siamo sentite spesso e continueremo a farlo durante l'anno", ha quindi precisato. "Anzi - aggiunge - lei mi ha consigliato di essere me stessa e io le ho promesso di fare del mio meglio. Essere considerata dalla Rai la sua erede naturale mi ha riempito di gioia e responsabilità".

La compagna del vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini si sta preparando al lancio del programma "seguendone passo passo tutte le fasi, dall'allestimento dello studio alla scelta degli ospiti". Grande cura e attenzione, dunque, seppur non sia nuova alla trasmissione: proprio la Isoardi, infatti, sostituì la Clerici nel 2008 durante i mesi della maternità.

Per la Isoardi "è un momento bellissimo". "Dopo tanti anni - ha spiegato - posso finalmente mettere a frutto l'esperienza che ho maturato, da 'Linea Verde' a 'Buono a sapersi'. Vorrei portare a 'La Prova del cuoco' la conoscenza dei prodotti del territorio e la consapevolezza del mangiare sano, in un clima di festa. Chi mi conosce sa che sono una perfetta padrona di casa e che, a tavola, amo 'fare famiglia'".

Quanto a eventuali cambiamenti, spiega che "non ci sarà una rivoluzione, ma un'evoluzione naturale di quello che il programma è stato in questi 18 anni". E annuncia due novità: "La trasmissione durerà 30 minuti in più, dalle 11.30 alle 13.30, e avrà collegamenti in diretta dalle cucine italiane".

Non solo, "con me ci sarà una 'spalla' forte: Andrea Lo Cicero che, appassionato di cucina e vino, vestirà i panni dell'arbitro, ma anche del maître".

Quanto alle sue doti culinarie, Elisa Isoardi spiega: "Devo ringraziare mia nonna, che mi ha insegnato i fondamentali della cucina e le ricette della tradizione", oltre a "mia mamma che mantiene viva ancora oggi questa passione di famiglia".

Fra i suoi piatti preferiti gli gnocchi al Castelmagno che, rivela, "mi ricordano le mie montagne", "la pasta ai ricci di mare, dal gusto inconfondibile". E poi le immancabili lasagne, "da mangiare in tutte le salse".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...