SPETTACOLI

"Presa a schiaffi da una hostess": dj italiana denuncia la compagnia aerea indiana

olly esse alla consolle (da instagram)
Olly Esse alla consolle (da Instagram)

"Mi sono sentita violata e umiliata per quella che è stata una vera e propria aggressione in pubblico".

Questa la denuncia, avvenuta sui social e in alcune interviste, di Olly Esse, dj e performer milanese da qualche tempo residente in India.

E proprio in India, secondo quanto da lei stessa raccontato, sarebbe avvenuto il presunto fattaccio, all'aeroporto della città di Hyderabad.

"Per ore - ha spiegato - ho atteso tranquillamente notizie del volo che dovevo prendere e che era stato cancellato e quando mi sono presentata alla signora in uniforme che stava dietro il banco della compagnia aerea (l'Air India, ndr) per chiedere informazioni, la sua prima risposta è stata di indirizzarmi, con modi inaccettabilmente bruschi, ad un altro sportello. Siccome insistevo nella richiesta di una soluzione, ha reagito con un crescendo di indisponibilità e violenza, fino all'aggressione, e al tentativo di distruggere il mio telefonino".

Addirittura, spiega l'artista, la hostess l'avrebbe presa a schiaffi.

Pronta la smentita della compagnia, secondo cui la passeggera avrebbe solamente "interpretato male l'accaduto".

Ma Olly Esse, 32 anni e 72mila follower su Instagram, ribadisce: "È tutto vero e in vita mia non mi è mai accaduta una cosa simile".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...