SPETTACOLI

Bus vandalizzati, la figlia di Morgan e Asia Argento chiede scusa

anna lou castoldi in una delle immagini pubblicate su instagram
Anna Lou Castoldi in una delle immagini pubblicate su Instagram

Anna Lou Castoldi, figlia di Morgan e Asia Argento, dopo le polemiche dei giorni scorsi circa le foto postate su Instagram in cui mostrava con orgoglio alcuni sedili da lei vandalizzati sui bus Atac a Roma, torna sui suoi passi e chiede pubblicamente scusa attraverso un lungo messaggio affidato a una story su Instagram.

"Chiedo scusa, non però in modo formale, conformista, come chi lo deve fare, ma chiederò scusa in modo sincero col cuore e con la testa alle persone che ho offeso, non a chi non ha nulla a che fare con quello che è successo", scrive Anna Lou.

Aggiunge: "Gli errori li commettiamo tutti, gli adolescenti poi, sono una miniera di sbagli, perché fanno esperienza, e ogni sbaglio serve sempre per insegnarci qualcosa. Non venitemi a dire perché che quello che ho fatto è una cosa strana per una ragazza della mia età. Non è altro che una 'ragazzata', ma ciò non mi giustifica".

Anna Lou nel messaggio si è quindi scusata con le persone che dovranno pulire la firma lasciata sul sedile del bus. E poi con i suoi genitori, per aver dato "un'altra occasione per criticarli".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...