SPETTACOLI

Molestie, Morgan attacca Asia Argento: "Non è un buon modello di madre"

"Perché Asia e altre persone hanno denunciato le molestie solo adesso?". La domanda viene posta a Marco Castoldi, in arte Morgan, in un'intervista a proposito dello scandalo Weinstein.

E nel rispondere lui critica, senza mezze parole, la ex compagna:"Perché non l'hanno fatto prima quando Harvey Weinstein era uno degli uomini più potenti del mondo? Improvvisamente ha passato dei guai e ora tutti gli si sono piombati addosso come avvoltoi. Adesso mi viene quasi da provare pietà per lui", dice Morgan. Aggiungendo: "Vorrei mantenere una certa eleganza, ma dico che non la denuncerò al tribunale dei minori dicendo che le porterò via la figlia perché una madre del genere non è tanto un buon modello".

Il celebre cantante e Asia Argento hanno un figlia, Anna Lou, nata dalla loro lunga relazione.

"Trovo esagerato parlare di violenza - prosegue quindi Morgan - Quella di Asia è stata una scelta. Che non bisogna confondere con la violenza che è abominevole ed è uno degli atti peggiori che un essere umano possa commettere. Qui mi sembra che si tratti davvero di un'altra cosa".

L'attrice, fra le prime a denunciare Weinstein e ad ammettere di avere avuto con lui una storia, ha prontamente risposto a Morgan via Twitter: "Marco Castoldi, padre di mia figlia, non paga il suo mantenimento dal 2010. Gli pignoreranno la casa. Non mi sembra una fonte attendibile".

(Redazione Online/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...